Taekwondo - Kombatnet Wiki

Taekwondo

Taekwondo

Il Taekwondo, Tae Kwon Do o Taekwon-Do (태권도/跆拳道) è una arte marziale originaria della Korea, caratterizzata da calci e pugni, con particolare enfasi sui primi. Si tratta di una disciplina marziale che non prevede l’utilizzo di armi.


Chi pratica il Taekwondo viene chiamato Taekwondoin ed utilizza una uniforme chiamata dobok (도복/道服).

Il Taekwondo è sia una arte marziale sia una disciplina sportiva inclusa negli sport olimpionici dal 2000.


La sua storia inizia nel 1945, poco dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale e della occupazione giapponese. All’epoca aprirono nuove scuole di arti marziali a Seoul chiamate kwans. Queste scuole furono gestite da maestri con competenze nelle arti marziali giapponesi e cinesi.

Le arti marziali originali coreane come il Taekkyeon erano quasi dimenticate, a causa di anni di repressioni dal governo coloniale giapponese. Il termine cappello “Taekwondo tradizionale” si riferisce tipicamente alle arti marziali praticate nei kwans durante gli anni ’40 e ’50 del ‘900, anche se all’epoca il termine “Taekwondo” non era stato ancora coniato ed ogni kwan praticava un suo proprio stile di combattimento.


La pratica del Taekwondo si divide nello studio dei suoi numerosi aspetti:


  • le forme (pumsae / poomsae 품새, hyeong / hyung 형/型 or teul / tul 틀), assimilabili ai kata del Karate
  • lo Sparring
  • le tecniche di rottura
  • le tecniche di autodifesa
  • lo studio delle tecniche tout-court
  • le tecniche di proiezione e caduta (deonjigi 던지기 o tteoreojigi 떨어지기)
  • le tattiche e le strategie in combattimento, sia sportivo che marziale.

I livelli raggiunti da un allievo durante lo studio del Taekwondo sono segnati tramite cinture colorate (geup, gup o kup, 급 o 級) per i livelli inferiori e nere per quelli superiori, contrassegnate da dan (단 o 段). Qualche stile incorpora un livello intermedio tra le cinture colorate e quelle nere chiamato “bo-dan“; lo stile Kukkiwon/WT riconosce un livello “poom” per i praticanti sotto i 15 anni che sono arrivati alla cintura nera ma non possono ottenerla fino al compimento dei 15 anni. In alcune scuole si lascia loro portare una cintura mezza nera e mezza rossa.


Il Taekwondo pone l’accento sulla velocità e sull’agilità e questi aspetti sono stati evidenziati in origine da Choi Hong Hi che ha sintetizzato i suoi studi nella “Teoria della potenza di Choi“, compilata sulla base di studi sulla biomeccanica e sulla fisica newtoniana applicate alle arti marziali cinesi. Secondo Choi l’energia cinetica all’impatto di un colpo aumenta di quattro volte con la velocità rispetto alla massa: di qui l’enfasi su colpi rapidi piuttosto che portati con forza. La ITF fonda i suoi principi sugli studi di Choi.

La World Taekwondo (ex World Taekwondo Federation) è riconosciuta dai seguenti enti:


  • Comitato Olimpico Internazionale
  • GAISF (General Association of International Sports Federations)
  • ASOIF (Association of Summer Olympic International Federations)
  • CISM (Conseil International du Sport Militaire)
  • FISU (International University Sports Federation)

Il Taekwondo WT è riconosciuto come sport da combattimento ufficiale in tutti gli eventi multisportivi ufficiali (Asian Games, Pan American Games, European Games, African Games, Military Games, Olimpiadi Universitarie eccetera). Le altre organizzazioni private (ITF, GTF) non sono riconosciute dagli organismi sportivi internazionali.

In Italia la World Taekwondo è rappresentata dalla Federazione Italiana Taekwondo (FITA), organismo riconosciuto dal CONI e deputato alla selezione ed addestramento degli atleti per le Olimpiadi.

Le altre organizzazioni private italiane (FITAE, ITF-ITALIA, FITSPORT, Choi Jung Hwa Organization, GTI), sono affiliate alle rispettive associazioni internazionali di riferimento.



Vedi anche:

  • Come e perché iniziare a praticare uno sport da combattimento
    Come e perché iniziare a praticare uno sport da combattimento Molte persone desiderano iniziare a praticare uno sport da combattimento (combat sport) ma non sanno come fare. Vediamo insieme quali sono gli step necessari e le domande […]
  • Il canale Telegram di Kombatnet
    Vi siete iscritti al canale Telegram di Kombatnet? È il modo più semplice per rimanere sempre aggiornati su tutte le notizie del network, con news dal mondo dei fighter! Un canale, a differenza di un gruppo, è […]
  • La dieta dei combattenti nell’epoca greco romana
    La dieta dei gladiatori, degli atleti e dei combattenti nell’epoca greco romana Gli atleti di oggi sono spesso seguiti da nutrizionisti, dietologi, medici e preparatori che ne curano in maniera metodica e sistematica l’alimentazione per garantire il […]
  • Primi su Google grazie a Kombatnet!
    Primi su Google grazie a Kombatnet! Da oggi i vostri profili sono perfettamente indicizzati su Google! Abbiamo infatti migliorato tantissimo la SEO dei vostri profili Kombatnet apportando numerose modifiche al codice ed altre migliorie arriveranno nei prossimi giorni.  Condividi […]
  • Quanto guadagna un fighter?
    Quanto guadagna un fighter? Quanto si può guadagnare con gli sport da combattimento e le arti marziali in Italia e nel mondo? Un fighter in Italia può guadagnare cifre che vanno da rimborsi spese di 50-100 euro […]
  • Arti marziali e sport da combattimento: due facce di una stessa medaglia?
    Arti marziali e sport da combattimento: due facce di una stessa medaglia? Su Quora, noto social network dove gli utenti possono chiedere risposte a persone competenti in materia, mi hanno chiesto di rispondere alla seguente domanda: Perché […]
  • Tecnica vs forza bruta: chi vince?
    Tecnica vs forza bruta: chi vince? Su Quora, noto social network improntato su domande e risposte, è stata fatta da un utente la seguente domanda: “Nelle arti marziali, è vero che la tecnica può battere i muscoli?” […]
  • Le differenze tra Muay Thai, Kickboxing, K1
    Le differenze tra Muay Thai, Kickboxing, K1 La Muay Thai, o Boxe Thailandese è una disciplina molto diversa dalla Kickboxing: analizziamone insieme differenze e strategie di combattimento utilizzate dagli atleti sul ring e durante la preparazione in […]
  • Come scrivere un post perfetto su Kombatnet
    Scrivere un post su un social network è semplice: scrivere un post di qualità invece non è scontato. La differenza tra un post scritto bene ed uno scritto di getto senza pensare è enorme: un post scritto bene ha molte più possibilità di essere letto, di far capire al volo di cosa si sta parlando, di essere condiviso, di ottenere like e di aumentare l’engagement, di essere capito.Un post scritto bene non richiede sforzo per essere compreso, è scorrevole e rimane impresso nella mente di chi lo legge. Scrivere post di qualità è possibile per chiunque: basta avere un minimo di pazienza e seguire i suggerimenti elencati qui di seguito.
  • Come guadagnare con Kombatnet
    Come guadagnare con Kombatnet Kombatnet è un social network dedicato al mondo delle arti marziali e degli sport da combattimento. Essendo un social network tematico è possibile iscriversi unicamente se si fa parte del mondo dei fighter: […]