Vincenzo La Femina perde con onore contro Liam Davis in Inghilterra - Kombatnet

Vincenzo La Femina perde con onore contro Liam Davies in Inghilterra

ENTRA IN KOMBATNET

Iscriviti ora a Kombatnet – Social Network

SOLO ARTI MARZIALI E COMBAT SPORTS

Vincenzo La Femina perde con onore contro Liam Davies in Inghilterra

Manchester, Inghilterra — Nella sfida per il titolo EBU supergallo, Vincenzo La Femina ha affrontato una prova impegnativa contro il campione in carica, l’imbattuto Liam Davies. Nonostante la sconfitta per KO tecnico al quinto round, La Femina ha dimostrato coraggio e talento da vendere, sorprendendo il pubblico con un atterramento di Davies durante il terzo round.

La Femina, pugile di 29 anni originario di Pagani, provincia di Salerno, è diventato un pugile professionista nel 2019 ed ha conquistato il titolo italiano il 29 luglio 2022 con un impressionante KO contro Marco Scalia, per poi scalare al titolo dell’Unione Europea in Belgio alla Alfasun Arena di Roosdal battendo Geram Eloyan.

Liam Davies, pugile inglese di 27 anni, ha iniziato la sua carriera da professionista nel 2018 ed è arrivato al match con La Femina con un record impeccabile, con 14 incontri da professionista, di cui 6 vittorie prima del limite. Davies ha difeso la sua cintura il 29 luglio 2023 vincendo per TKO alla prima ripresa contro il mancino Jason Cunningham.


L’esperto di pugilato e scrittore Marco Nicolini, commentando l’incontro, ha elogiato la prestazione di La Femina, sottolineando come il pugile italiano abbia tenuto testa a un avversario difficile come Davies. Nicolini ha notato la grande tecnica di Davies, ma ha anche evidenziato la strategia rischiosa di La Femina, che ha scelto di difendersi con una guardia bassa.

La 64ª edizione del titolo Europeo EBU dei supergallo si è svolta per la prima volta sul ring il 5 aprile 1994 al Palasport di Alassio, con la vittoria ai punti di Vincenzo Belcastro su Sergey Devakov, pugile ucraino.

Nella storia del pugilato italiano, solo due atleti hanno conquistato il titolo europeo nei supergallo: Vincenzo Belcastro e Luca Rigoldi. Quest’ultimo ha ottenuto il titolo il 17 novembre 2018 e lo ha difeso con successo due volte, prima di perderlo contro Gamal Yafai all’Allianz Cloud.


Curiosamente la storia si è ripetuta con un incontro tra un inglese e un italiano per il titolo europeo dei supergallo. Fino a quel momento, nessun italiano era riuscito a conquistare questa cintura in terra inglese, nonostante i tentativi di pugili italiani come Maludrottu, Trotta e Gigliotti. È da notare che l’Inghilterra è stata uno dei paesi che ha ospitato più volte il titolo di questa categoria, con ben 35 delle 64 edizioni disputate nel Regno Unito, vicino al Buckingham Palace.

Il sindaco di Pagani, Raffaele Maria De Prisco, e i cittadini hanno espresso forte sostegno morale a La Femina, riconoscendo il suo audace tentativo e la resilienza dimostrata. Anche se Davies ha dominato nelle prime due riprese, La Femina ha impressionato nella terza ripresa con un doppio conteggio, mostrando le sue qualità e la sua resistenza atletica.

Il sito Zeroazero.net ha descritto il match come un punto di ripartenza per La Femina, nonostante la sconfitta. Hanno evidenziato la sua capacità di mettere in difficoltà Davies, specialmente nel terzo round, e di raggiungere questo livello di competizione con pieno merito.


Infine, Ultimoround.it ha analizzato la sconfitta di La Femina, sottolineando che, nonostante la superiorità iniziale di Davies, La Femina ha dimostrato di poter competere a livelli elevati. Hanno anche menzionato le critiche dei telecronisti di Sky Sports sulla guardia bassa di La Femina, un aspetto che potrebbe essere migliorato in futuro per aumentare le sue possibilità a livello internazionale.

L’evento è stato trasmesso in streaming in diretta su DAZN.

La Femina ha bisogno ora di ricomporsi e pensare al futuro, che considerate le sue qualità pugilistiche appare roseo nonostante le nubi di passaggio.


Leggi anche:

Questa pagina può contenere link in affiliazione con Amazon: Kombatnet riceve una commissione su ogni acquisto idoneo generato.

Condividi questa pagina

Partecipa!

Benvenuto in Kombatnet!
Unisciti alla più grande community mondiale di discipline da combattimento!

Commenti

Ancora nessun commento

Kombatnet Wiki

Enciclopedia del combattimento

Liam Harrison - Kombatnet

Liam Harrison

Nato il 5 ottobre 1985, Liam Harrison, soprannominato "The Hitman", è un campione di Muay Thai inglese che combatte nella categoria dei pesi welter. Quando si trova nel Regno Unito si allena con la Bad Company, mentre in Thailandia frequenta la Jitti Gym e lo Yokkao Training Center di Bangkok. Al 16 gennaio 2024 Harrison è al quinto posto nella classifica ONE di Muay Thai per la categoria dei pesi gallo. Nel corso della sua carriera ha ottenuto vittorie significative contro atleti del calibro di Muangthai P.K.Saenchai, Tetsuya Yamato, Malaipet Sasiprapa, Mehdi Zatout, Andrei Kulebin, Anuwat Kaewsamrit e Dzhabar Askerov. Leggi tutto l'articolo...
Gianfranco Rosi - Kombatnet

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi (nato il 5 agosto 1957 ad Assisi) è un ex pugile italiano, due volte campione del mondo  WBC (1987-1988) e IBF (1989-1994) nei pesi superwelter. Leggi tutto l'articolo...
Mike Tyson e Cus D'Amato - Kombatnet

Cus D'Amato

Constantine "Cus" D'Amato (17 gennaio 19084 novembre 1985) è stato un manager e allenatore di boxe americano che ha guidato e plasmato le carriere di pugili come  Floyd Patterson, José Torres e Mike Tyson, tutti inseriti nell'International Hall of Fame della boxe. Diversi allenatori di boxe di successo, tra cui Teddy Atlas e Kevin Rooney, sono stati istruiti da D'Amato. D'Amato era un sostenitore dello stile di boxe "peek-a-boo", in cui il pugile tiene i guanti al viso con guardia molto chiusa e schiva lateralmente per entrare nella guardia avversaria e connettere alla corta distanza, stile che fu criticato da alcuni perché si credeva che un attacco efficiente non potesse essere lanciato da quella posizione. Leggi tutto l'articolo...
Guido Vianello - Kombatnet

Guido Vianello

Guido Vianello è un pugile italiano che combatte nei pesi supermassimi. Conosciuto anche come The Gladiator, è nato a Roma il 9 maggio 1994. Nel 2016 si è qualificato per le Olimpiadi di Rio de Janeiro prendendo il posto di Roberto Cammarelle che si è ritirato dal pugilato nell'aprile 2016. Vianello è diventato professionista nel 2018, unendosi alla Top Rank Boxing. Leggi tutto l'articolo...
Gus Lesnevich - Kombatnet

Gus Lesnevich

Gus Lesnevich Gustav George Lesnevich (22 febbraio 1915-28 febbraio 1964) è stato un pugile americano, detentore del titolo di campione del mondo dei pesi massimi leggeri (era alto 1,75 m). Durante gli anni quaranta del Novecento regnò assieme a grandi campioni in un'epoca d'oro per la nobile arte, condividendo la scena con nomi come Joe Louis, Rocky Graziano e Sugar Ray Robinson. Leggi tutto l'articolo...
Martine Michieletto - Kombatnet

Martine Michieletto

Martine Michieletto è una kickboxer e thaiboxer italiana, campionessa ISKA di K-1 nei pesi piuma e già campionessa WKU di Muay Thai, vincitrice ad ONE Fight Night 11 contro Amber Kitchen. Ad ottobre 2022 è classificata come la sesta migliore donna kickboxer pound-for-pound da Beyond Kick. Nata il 21 settembre 1991 ad AostaMichieletto ha praticato atletica a livello  agonistico per molti anni. Ha iniziato a praticare sport da combattimento nel 2010 sotto la guida del M° Manuel Bethaz nell'ASD Fighting Club Valle d'Aosta, passando professionista solo due anni dopo e combattendo agevolmente sotto ogni regolamento (K-1Fight CodeMuay Thai Full Rules). Leggi tutto l'articolo...
Chatri Sityodtong - Kombatnet

Chatri Sityodtong

Chatri Trisiripisal, noto durante il suo periodo da fighter anche come Chatri Sityodtong e Yodchatri Sityodtong, è un imprenditore thailandese e istruttore di arti marziali che vive a Singapore, fondatore e CEO di ONE Championship. Leggi tutto l'articolo...
Giacobbe Fragomeni - Kombatnet

Giacobbe Fragomeni

Giacobbe Fragomeni, nato il 13 agosto 1969 a Milano, è un ex pugile italiano, campione del mondo 2008 WBC nei pesi massimi leggeri. Leggi tutto l'articolo...
Krav Maga - Kombatnet

Che cos'è il Krav Maga?

Il Krav Maga, che in ebraico significa "combattimento a contatto" (קרב מגע, pronunciato /ˌkrɑːv məˈɡɑː/ KRAHV mə-GAH), è un sistema di combattimento sviluppato per le Forze di Difesa Israeliane (IDF). È noto per il suo focus su situazioni reali e la sua estrema efficienza, derivando da una combinazione di tecniche utilizzate in aikido, judo, karate, pugilato e lotta. Leggi tutto l'articolo...
Sandro Lopopolo - Kombatnet

Sandro Lopopolo

Sandro Lopopolo, all'anagrafe Alessandro Lopopolo, è stato un pugile italiano, medaglia d'argento alle Olimpiadi di Roma del 1960 e Campione del Mondo dei pesi superleggeri. Leggi tutto l'articolo...