Ex campione di kickboxing Andrew Tate arrestato e deriso sui social da Greta Thunberg ed Elon Musk - Kombatnet News

L’ex campione di kickboxing Andrew Tate arrestato e deriso sui social da Greta Thunberg ed Elon Musk

ENTRA IN KOMBATNET

Iscriviti ora a Kombatnet – Social Network

SOLO ARTI MARZIALI E COMBAT SPORTS

L’ex campione di kickboxing Andrew Tate arrestato e deriso sui social da Greta Thunberg ed Elon Musk

Da campione del mondo a zimbello del mondo, dai guantoni alle manette, dagli sguardi di ammirazione al disgusto globale.

L’ex kickboxer professionista e controverso influencer Andrew Tate si è scavato la fossa con le sue mani, macchiandosi di ogni serie di nefandezze e distruggendo quanto di buono aveva ottenuto sul piano sportivo con il suo atteggiamento e le sue azioni sconsiderate.

È stato un fine anno pessimo per lo statunitense Tate, che è comparso in tribunale venerdì scorso, in seguito al suo arresto per presunto traffico di esseri umani, stupro e per la sua appartenenza ad una banda criminale.


Secondo AFP il provvedimento è arrivato pochi giorni dopo l’animata discussione su Twitter tra Tate e l’ambientalista svedese Greta Thunberg, che avrebbe portato la polizia a localizzarlo ed arrestarlo (ipotesi smentita poi dai media e dalla polizia stessa).

L’autoproclamatosi “misogino” ex fighter trentasettenne aveva infatti provocato la giovane svedese vantandosi di possedere ben 33 auto e di inquinare l’aria con il motore della sua Bugatti e delle sue Ferrari e le chiedeva di scrivergli il suo indirizzo email per mandarle l’elenco delle sue auto, così da poter calcolare il totale delle sue emissioni.

La risposta tagliente della ragazza ha fatto il giro del web generando una esplosione di meme che dichiaravano Tateblastato” da Greta.


Meme di Colombo su Andrew Tate - Kombatnet

Illuminami” ha risposto la Thunberg, “scrivimi all’indirizzo mail [email protected]” utilizzando un’espressione in slang alludendo al suo machismo ed alle sue ostentazioni come compensazione di altre… mancanze.

Ma non è stato solo il pubblico ludibrio il problema di Tate in quelle ore: poco dopo infatti è stato arrestato dalla polizia per motivi ben più gravi di un semplice tweet stupido e volgare.

Pare infatti che nelle foto postate online da Tate su Twitter fosse riconoscibile il logo sul cartone di una pizza da asporto di una pizzeria locale, che avrebbe portato la polizia, già sulle tracce di Tate, a localizzarlo.


Greta non ha tardato ad approfittare dell’occasione per postare nuovamente un tweet al vetriolo che ha fatto il giro del web:

La Thunberg ha chiarito poi che il suo tweet virale sull’arresto di Andrew Tate era in realtà una battuta.

In seguito la polizia ed i media rumeni hanno debunkato la notizia dell’arresto grazie al logo della pizzeria come falsa.


Elon Musk ha poi offerto un assist a Greta Thunberg, definendola “cool“, oltre a postare un tweet ironico contro Tate:

L’enorme brand awareness raggiunta da Greta in pochi anni è sorprendente. Penso sia cool, TBH” ha detto Musk, in quello che sembra un tentativo di complimento che inciampa nei limiti del buon gusto.

Emory Andrew Tate III (nato il 1 dicembre 1986) e figlio del campione di scacchi afroamericano Emory Tate, è diventato una “social media celebrity” ed imprenditore dopo aver avuto un buon successo come fighter, avendo vinto vari titoli mondiali ISKA ed ENFUSION e con 3 match all’attivo (dei quali 2 vinti ed uno perso) nelle MMA. Ha disputato l’ultimo match il 16 dicembre 2020 al KO Masters 8 a Bucharest, in Romania, vincendo per TKO (ritiro dell’avversario), contro Cosmin Lingurar.


L’ultimo match di Andrew Tate contro Cosmic Lingurar il 16 dicembre 2020 al KO Masters 8 a Bucharest, in Romania

Dopo la sua carriera da kickboxer ha iniziato a offrire corsi e iscrizioni a pagamento attraverso il suo sito web e successivamente è diventato famoso come celebrità su Internet. I suoi commenti misogini gli sono valsi la sospensione da diverse piattaforme social, tra le quali Twitter, dove è rientrato grazie all'”amnistia” di Elon Musk una volta diventato CEO. Nel 2017 si è trasferito dal Regno Unito in Romania, sostenendo che “il 40 percento del motivo di questo spostamento è la convinzione che la Romania sarebbe stata meno incline ad investigare sui suoi casi di molestie sessuali“. Ad ottobre 2022, dopo che un suo video che lo ritraeva pregare in una moschea a Dubai è diventato virale, ha annunciato sul suo account Gettr la sua conversione all’Islam.

Le accuse mosse contro l’ex kickboxer sono molto gravi: pare che abbia messo in piedi un network per vendere video pornografici su internet in Romania in cui erano presenti alcune ragazze che lo hanno poi denunciato. Tate ed il fratello sono accusati di averle rapite e di averle costrette a prostituirsi: i due ovviamente rigettano ogni accusa e tramite i legali fanno sapere che le ragazze erano consenzienti, mentre gli inquirenti cercano altre prove della loro colpevolezza.

L’ex modella di Playboy Carla Howe, già Ring Girl a Dubai per il match di Floyd Mayweather Jr., ha dichiarato che Tate ha tentato di attirarla nel suo “nascondiglio rumeno” poco prima del suo arresto.


Carla Howe, modella e ring girl, con Floyd Mayweather - Kombatnet
Carla Howe, modella e ring girl, con Floyd Mayweather

L’inchiesta giudiziaria a loro carico è iniziata lo scorso aprile ma è stata tenuta nascosta dalle autorità locali fino ad ora.

Questa pagina può contenere link in affiliazione con Amazon: Kombatnet riceve una commissione su ogni acquisto idoneo generato.

Condividi questa pagina

Partecipa!

Benvenuto in Kombatnet!
Unisciti alla più grande community mondiale di discipline da combattimento!

Commenti

Ancora nessun commento

Kombatnet Wiki

Enciclopedia del combattimento

Guido Vianello - Kombatnet

Guido Vianello

Guido Vianello è un pugile italiano che combatte nei pesi supermassimi. Conosciuto anche come The Gladiator, è nato a Roma il 9 maggio 1994. Nel 2016 si è qualificato per le Olimpiadi di Rio de Janeiro prendendo il posto di Roberto Cammarelle che si è ritirato dal pugilato nell'aprile 2016. Vianello è diventato professionista nel 2018, unendosi alla Top Rank Boxing. Leggi tutto l'articolo...
Gus Lesnevich - Kombatnet

Gus Lesnevich

Gus Lesnevich Gustav George Lesnevich (22 febbraio 1915-28 febbraio 1964) è stato un pugile americano, detentore del titolo di campione del mondo dei pesi massimi leggeri (era alto 1,75 m). Durante gli anni quaranta del Novecento regnò assieme a grandi campioni in un'epoca d'oro per la nobile arte, condividendo la scena con nomi come Joe Louis, Rocky Graziano e Sugar Ray Robinson. Leggi tutto l'articolo...
Martine Michieletto - Kombatnet

Martine Michieletto

Martine Michieletto è una kickboxer e thaiboxer italiana, campionessa ISKA di K-1 nei pesi piuma e già campionessa WKU di Muay Thai, vincitrice ad ONE Fight Night 11 contro Amber Kitchen. Ad ottobre 2022 è classificata come la sesta migliore donna kickboxer pound-for-pound da Beyond Kick. Nata il 21 settembre 1991 ad AostaMichieletto ha praticato atletica a livello  agonistico per molti anni. Ha iniziato a praticare sport da combattimento nel 2010 sotto la guida del M° Manuel Bethaz nell'ASD Fighting Club Valle d'Aosta, passando professionista solo due anni dopo e combattendo agevolmente sotto ogni regolamento (K-1Fight CodeMuay Thai Full Rules). Leggi tutto l'articolo...
Chatri Sityodtong - Kombatnet

Chatri Sityodtong

Chatri Trisiripisal, noto durante il suo periodo da fighter anche come Chatri Sityodtong e Yodchatri Sityodtong, è un imprenditore thailandese e istruttore di arti marziali che vive a Singapore, fondatore e CEO di ONE Championship. Leggi tutto l'articolo...
Giacobbe Fragomeni - Kombatnet

Giacobbe Fragomeni

Giacobbe Fragomeni, nato il 13 agosto 1969 a Milano, è un ex pugile italiano, campione del mondo 2008 WBC nei pesi massimi leggeri. Leggi tutto l'articolo...
Krav Maga - Kombatnet

Che cos'è il Krav Maga?

Il Krav Maga, che in ebraico significa "combattimento a contatto" (קרב מגע, pronunciato /ˌkrɑːv məˈɡɑː/ KRAHV mə-GAH), è un sistema di combattimento sviluppato per le Forze di Difesa Israeliane (IDF). È noto per il suo focus su situazioni reali e la sua estrema efficienza, derivando da una combinazione di tecniche utilizzate in aikido, judo, karate, pugilato e lotta. Leggi tutto l'articolo...
Sandro Lopopolo - Kombatnet

Sandro Lopopolo

Sandro Lopopolo, all'anagrafe Alessandro Lopopolo, è stato un pugile italiano, medaglia d'argento alle Olimpiadi di Roma del 1960 e Campione del Mondo dei pesi superleggeri. Leggi tutto l'articolo...
Nicolino Locche - Kombatnet

Nicolino Locche

Nicolino Locche (2 settembre 1939 - 7 settembre 2005) è stato un pugile argentino di Tunuyán, Mendoza, che ha detenuto il titolo mondiale dei pesi welter junior dal 1968 al 1972. Locche è spesso citato come uno dei migliori pugili difensivi di tutti i tempi ed è stato inserito nella International Boxing Hall of Fame nel 2003. Leggi tutto l'articolo...
Suntukan Panantukan Pangamot Pakamot Sumbagay Mano Mano - Kombatnet

Suntukan

Il Suntukan è la componente di striking delle arti marziali filippine. Nella regione insulare centrale delle Filippine di Visayas è conosciuto come Pangamot, Pakamot, Sumbagay o come Mano-mano e spesso indicato nei circoli di arti marziali occidentali della scuola di Dan Inosanto come Panantukan. Sebbene sia chiamata anche boxe filippina, questo articolo riguarda l'arte marziale filippina e non deve essere confuso con lo sport occidentale della boxe praticato nelle Filippine. Leggi tutto l'articolo...
Chi è Sean O Malley campione UFC - Kombatnet

Sean O'Malley

Sean O'Malley è un fighter americano di MMA, attuale campione dei pesi gallo UFC. Nato il 24 ottobre 1994 ad Helen, Montana, O'Malley è stato cresciuto da suo padre Dan O'Malley, un ufficiale della narcotici in pensione. Non si hanno molte notizie riguardo sua madre. È noto che sua nonna sia di origini irlandesi e di etnia mista. O'Malley si allena a Glendale, in Arizona, presso il MMA Lab di John Crouch ed è allenato dal suo amico di lunga data, Tim Welch. Ad O'Malley è stato dato il soprannome di "Sugar" da uno dei suoi allenatori di MMA nel Montana all'inizio della sua carriera. Leggi tutto l'articolo...