JUDO – DI SALVATORE LA PORTA

JUDO – DI SALVATORE LA PORTA

📚 JUDO – DI SALVATORE LA PORTA 🥋

La sconfitta è una delle tappe formative di ogni individuo: non possiamo diventare chi siamo senza conoscere ciò che sappiamo fare, e ancora meno senza conoscere ciò che non sappiamo fare e che in noi ha dei limiti. È per questo che una delle prime cose che impara un judoka è cadere, assecondare il flusso degli eventi in attesa di rialzarsi. La pratica del judo somiglia al Giappone, che ha vissuto cambiamenti, virate e grandi cadute. Salvatore La Porta inizia da lì, tratteggia il Giappone di fine Ottocento, sferzato da venti nuovi e violenti: è arrivato lo straniero che ha scompaginato il vecchio ordine e le sue antiche tradizioni, aprendo una frattura nel Paese del Sol Levante che lo fa piombare in uno stato di crisi e incertezza. In questo periodo il maestro Jigorò Kanò dà vita a una disciplina inedita e fonda il Kódókan, attorno al quale si raccolgono i migliori lottatori, da Shirò Saigó a Tsunejirei Tomita. Judo non è un manuale, non insegna le migliori tecniche di lotta, al contrario racconta come sia possibile accogliere la propria feconda fragilità. In periodi traballanti, l’unica salvezza è una disciplina che si occupi di mente e corpo, che sia educazione di sé e apprendistato alla vita, come lo è il judo: con tale allenamento, si può allora essere in grado di attraversare invasioni, terremoti, pandemie, eruzioni e tutte le tragedie che la storia può presentare, accettando Io squilibrio, l’unico stato in cui è possibile imboccare una nuova direzione.

NON PERDERE LE OCCASIONI SUI NOSTRI CANALI:

OCCASIONI PER I FIGHTER

OCCASIONI PER I FIGHTER

CANALE KOMBATNET

Categoria: Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Prodotto in affiliazione con Amazon: Kombatnet riceve una commissione su ogni acquisto idoneo generato.
Condividi questa pagina