Sta per arrivare MIKE la serie televisiva su Mike Tyson - Kombatnet News

Sta per arrivare “MIKE”, la serie su Mike Tyson

ENTRA IN KOMBATNET

Iscriviti ora a Kombatnet – Social Network

SOLO ARTI MARZIALI E COMBAT SPORTS

Sta per arrivare “MIKE”, la serie su Mike Tyson

Il popolare servizio di streaming a pagamento HULU, di proprietà della Walt Disney Company e NBCUniversal, ha rilasciato l’8 giugno il trailer ufficiale di “Mike”, la serie televisiva che racconta la storia dell’ex pugile campione dei pesi massimi Mike Tyson.


La serie di Steven Rogers, costituita da otto episodi, sarà lanciata in anteprima mondiale il 25 agosto 2022 e potrà contare sulla figura di Karin Gist (“Grey’s Anatomy“, “Mixed-ish“) come showrunner. Come tutte le produzioni HULU, la serie “Mike” sarà disponibile in Italia su Disney+.

“Lo show non è pensato per glorificare la sua vita. Non proveremo mai a sostenere che Mike sia un eroe o un delinquente. Il nostro obiettivo è di prendere una figura particolarmente complicata e controversa ed incorniciare ciò per cui è stato adorato ed odiato, rimanendo fedeli alla nostra linea ‘nessuna persona è una cosa sola'”. Non si tratta di una lettera d’amore o di critica nei suoi confronti. Fortunatamente, nel mondo globalizzato di oggi, è sempre più possibile parlare di cose che una volta erano considerate tabù o solo sussurrate tra gli amici, come lo stupro, la molestia, il consenso solo per nominarne alcuni. Mettere storie come questa sotto il riflettore e tirarle fuori dall’ombra è cruciale per poter andare avanti e portare la conversazione ad un nuovo livello. L’obiettivo non è di restare intimiditi dalle parti spaventose o scomode della storia solo perché sono spaventose o scomode” – Karin Gist.


Si tratta di una breve serie descritta come “non autorizzata e con uno sguardo senza limiti sulla vita di Mike Tyson” che esplora i tumulti della sua storia come pugile e come persona, dalle origini, fino al successo, la caduta ed il tentativo recente di rialzarsi.


La locandina della serie MIKE prodotta da HULU sulla vita di Mike Tyson
La locandina della serie MIKE prodotta da HULU sulla vita di Mike Tyson

Sullo sfondo vengono affrontati temi importanti come le divisioni sociali e razziali in America, la corruttibilità dovuta a fama ed il potere dei media, la misoginia, la promessa del “sogno americano” e via dicendo.

Il trailer, struggente e coinvolgente, ci alletta presentandoci personaggi già leggendari come Cus D’Amato, Don King, Holyfield tra moviola e scene che ritraggono le tante personalità di Iron Mike.

Mike Tyson assieme a Cus D'Amato in una scena della serie MIKE
Mike Tyson assieme a Cus D’Amato in una scena della serie MIKE

Mike Tyson è interpretato da Trevante Rhodes (“Moonlight“, “Bird Box“, “Westworld“) ed è accompagnato da attori del calibro di Russell Hornsby (che interpreterà il manager senza scrupoli Don King e sarà presente in ben sette degli otto episodi), Harvey Keitel (nelle vesti di Cus D’Amato), Laura Harrier (come Tony Givens, ex moglie di Tyson) e Li Eubanks nei panni di Desiree Washington, la donna che segnerà la fine sportiva ed umana del primo Tyson.


Rogers è già noto al pubblico per aver realizzato il biopic “I, Tonya“, interpretato da Margot Robbie, dedicato alla storia della controversa sportiva Tonya Harding, anch’essa ex pugile ma più famosa per aver orchestrato una aggressione alla sua rivale sportiva Nancy Kerrigan.


Anche Hornsby non è nuovo al suo ruolo, avendo già interpretato il ruolo del promoter di pugilato Buddy Marcelle nel film Creed II.

Mike” non è l’unica serie dedicata a Mike Tyson: anche Martin Scorsese aveva un progetto sulla vita del pugile che sarebbe stato impersonato dal premio Oscar Jamie Foxx, tuttavia non ci sono molte notizie recenti al riguardo.


Pare tuttavia che Mike Tyson abbia accusato HULU di essersi appropriata indebitamente della sua storia a scopo di lucro ed ha annunciato di voler diventare produttore esecutivo del progetto di Scorsese.

“Cerco di raccontare la mia storia da molto tempo. Con il recente lancio della Legends Only League e l’interesse dei miei fan per il mio ritorno sul ring, credo sia questo il momento perfetto. Vorrei collaborare con Martin, Antoine, Jamie ed il loro intero team di creativi per portare una serie che non riporti semplicemente la mia vita personale e professionale ma che ispiri ed intrattenga”. – Mike Tyson


L’attore Jamie Foxx ha dichiarato di essere andato assieme a Mike Tyson alla sede della Paramount per discutere del progetto, che sarebbe il primo film sul pugilato fatto da Martin Scorsese dopo “Raging Bull” (“Toro Scatenato“). Mike Tyson ha di recente caricato un video di 57 minuti contenente tutti i suoi 44 KO in carriera, a partire da quello di quasi 30 anni fa, il 5 marzo 1985, dove ha atterrato al primo round Hector Mercedes. “Aiutatemi a trovare i miei 10 migliori KO per il film con Jamie Foxx e diretto da Martin Scorsese“, ha scritto il pugile.

Mike Tyson morde l'orecchio di Evander Holyfield in una scena della serie MIKE
Mike Tyson morde l’orecchio di Evander Holyfield in una scena della serie MIKE

Pare quindi che avremo un’abbondanza di trasposizioni cinematografiche e televisive della vita del controverso dominatore dei pesi massimi, presumibilmente con differenti prospettive e declinazioni che, come la vita del pugile, divideranno la platea e saranno oggetto di animate discussioni in ogni contesto dove si ritrovino almeno due appassionati della nobile arte.


Mike Tyson continua, come sempre, a far parlare di sè.


Condividi questa pagina

Partecipa!

Benvenuto in Kombatnet!
Unisciti alla più grande community mondiale di discipline da combattimento!

Commenti

@peepso_user_91(Yari Ashigaru K1 Filippo Esposto)
@peepso_user_584(Mlm) ha già comprato l'evento 🙂
@peepso_user_1(Kombatnet Community)
@peepso_user_91(Yari Ashigaru K1 Filippo Esposto) 😂😂😂
3 mesi fa
@peepso_user_584(Mlm)
@peepso_user_91(Yari Ashigaru K1 Filippo Esposto) 😁 In realta' potrei anche vederla gratis!!! Disney ce l'ho!!! Ovviamente la ignorero' come ho fatto con tante alre serie.....

Kombatnet Wiki

Enciclopedia del combattimento

Duilio Loi pugile - Kombatnet Wiki

Duilio Loi

Duilio Loi è stato un pugile italiano, inserito nella International Boxing Hall of Fame assieme a Nino Benvenuti nella lista dei più grandi pugili di sempre. In 14 anni di carriera come pugile professionista è stato campione d'Italia, campione d'Europa e campione del mondo. Nato a Trieste il 19 aprile 1929 da padre sardo proveniente da Cagliari, capo macchinista di navi mercantili, e madre di Trieste, Loi ha trascorso la sua vita fino all'adolescenza a Genova ed a 16 anni ha cominciato a frequentare la palestra di Dario Bensi. Leggi tutto l'articolo...
Andy Ruiz Jr campione pesi massimi pugilato - Kombatnet News

Andy Ruiz Jr.

Andrés Ponce Ruiz Jr. è un pugile professionista americano, già campione indiscusso dei pesi massimi avendo sconfitto Anthony Joshua e avendo vinto i titoli WBA (Super), IBF, WBO ed IBO nel 2019 diventando il primo pugile maschio di origini messicane a vincere un campionato del mondo dei pesi massimi. A ottobre 2021 era considerato il quinto peso massimo migliore del mondo da ESPN, il sesto secondo la Transnational Boxing Rankings Board e BoxRec, il settimo da The Ring magazine. Leggi tutto l'articolo...
Ernesto Hoost kickboxing K-1 kickboxer heavyweight champion - Kombatnet Wiki

Ernesto Hoost

Ernesto Hoost è un ex kickboxer olandese, 4 volte campione del mondo di K-1. È considerato uno dei più grandi kickboxer di tutti i tempi. Ha debuttato nel 1993 al K-1 World Grand Prix arrivando secondo. Si è ritirato 13 anni dopo, il 2 dicembre 2006 dopo la finale del K-1 World Grand Prix al Tokyo Dome, in Giappone per poi tornare nel 2014 con due vittorie incredibili a 48 anni. Hoost ha battuto giganti del combattimento com'è Peter Aerts,  Francisco Filho, Sam Greco, Jérôme Le Banner, Mark Hunt, Mirko Cro Cop, Andy Hug, Ray Sefo, Musashi, Mike Bernardo, Stefan Leko. Leggi tutto l'articolo...
Francisco Filho Karate Kickboxing K-1 - Kombatnet Wiki

Francisco Filho

Francisco "Chiquinho" Alves Filho è un karateka e kickboxer brasiliano considerato tra i più grandi fighter del pianeta. Ha battuto campioni di livello mondiale come Andy Hug, Sam Greco, Stefan Leko, Ernesto Hoost, Peter Aerts e Remy Bonjasky. Leggi tutto l'articolo...
Andy Hug karate kickboxing kickboxer heavyweight champion - Kombatnet Wiki

Andy Hug

Andreas "Andy" Hug è stato un karateka e kickboxer svizzero, considerato uno dei più grandi pesi massimi di sempre. Hug era rinomato per la sua abilità ed agilità nel calciare, difficilmente riscontrabile nei pesi massimi ad alti livelli. Ha affrontato numerose volte degli avversari molto più pesanti e alti di lui: con un peso di poco meno di un quintale ed alto "solo" 1.80 m ha sopperito con velocità e preparazione atletica alla massa mancante. Andy Hug era mancino e questo spesso causava problemi ai suoi avversari, che subivano uno dei suoi tipici calci ad ascia, tra i quali si ricorda il suo marchio di fabbrica chiamato "Hug Tornado" che consisteva in un calcio girato basso dove il tallone colpiva la coscia. Leggi tutto l'articolo...
Ippon Judo Karate Jiujitsu Kendo Kumite - Kombatnet Wiki

Ippon

Ippon (一本, letteralmente "Un punto pieno") è il punteggio più alto che un combattente possa ottenere nei contest di arti marziali giapponesi basate sul punteggio (Ippon/Waza-ari), solitamente Kendo, Judo, Karate o Jiujitsu. Nello Judo, un Ippon può essere ottenuto per un atterramento perfetto o per l'immobilizzazione a terra con o senza sottomissione. Per le proiezioni, i quattro criteri per garantire un Ippon sono forza, velocità, atterramento sulla schiena e controllo tecnico del movimento fino all'atterraggio. Leggi tutto l'articolo...
Il Gouren lotta tradizionale bretone - Kombatnet Wiki

Gouren

Il Gouren è uno stile di lotta popolare francese molto diffuso in Bretagna soprattutto all'inizio del ventesimo secolo e che gode oggi di un revival internazionale. Oggi il Gouren è presieduto dalla Fédération de Gouren che ha un accordo con la Fédération Française de Lutte (French Wrestling Federation): viene inoltre praticato in incontri internazionali organizzati dalla FILC (Fédération Internationale des Luttes Celtiques) in Cornovaglia, in Scozia ed in New Orleans (USA). In Francia è possibile ottenere tramite la Federazione Gouren un Diploma Statale per facilitatori sportivi e dal 1998 è consentito portare il Gouren come disciplina facoltativa al diploma di maturità. Leggi tutto l'articolo...
Sherlock Holmes Bartitsu arte marziale autodifesa Barton-Wright - Kombatnet Wiki

Bartitsu

Il Bartitsu è un metodo di autodifesa ed arte marziale sviluppato in Inghilterra tra il 1898 ed il 1902 che combina elementi di pugilato, Jujutsu, combattimento con il bastone e Savate (boxe francese). Nel 1903 è stata resa nota come "Baritsu" da Sir Arthur Conan Doyle, autore dei racconti su Sherlock Holmes. Sostanzialmente scomparsa lungo tutto il ventesimo secolo, il Bartitsu sta conoscendo un revival dal 2001 circa. Nel 1898, Edward William Barton-Wright, un ingegnere inglese che aveva trascorso i tre anni precedenti in Giappone, tornò in Inghilterra e annunciò la creazione di una "Nuova Arte dell'Autodifesa". Questa arte, sosteneva, combinava i migliori elementi di una gamma di stili di combattimento in un insieme unificato, da lui chiamato Bartitsu. Leggi tutto l'articolo...
Young Corbett III Ralph Giordano Raffale Giordano - Kombatnet Wiki

Young Corbett III

Ralph Giordano (nato Raffaele Giordano, 27 maggio 1905 - 15 luglio 1993), meglio conosciuto come Young Corbett III, fu un pugile italo-americano che conquistò la cintura di campione del mondo dei pesi welter nel 1933 e divenne campione del mondo dei pesi medi NYSAC nel 1938. Mancino, non aveva "il colpo del KO" ma era noto per la sua grande velocità e determinazione sul ring. Corbett è considerato uno dei più grandi mancini di tutta la storia del pugilato ed uno dei più grandi "counterpunchers". Verrà inserito nella Fresno County Athletic Hall of Fame nel 1959, nella Italian American Sports Hall of Fame nel 1982 e nella International Boxing Hall of Fame nel 2004. Leggi tutto l'articolo...
Irma Testa pugilato femminile italiano Italia boxe campionessa Olimpiadi europei - Kombatnet Wiki

Irma Testa

Irma Testa è una campionessa di pugilato italiana di Torre Annunziata, Napoli, che combatte nei pesi leggeri. Soprannominata "Butterfly" per la sua agilità ed eleganza in combattimento, è stata la prima atleta italiana a partecipare ad un'Olimpiade nel pugilato ai Giochi di Rio de Janeiro 2016, e la prima a guadagnare una medaglia nel pugilato femminile aggiudicandosi il bronzo ai Giochi di Tokyo 2020. È stata campionessa europea 2019 nei pesi piuma. Irma Testa è considerata tra le pugili under 20 più forti del mondo. Leggi tutto l'articolo...