Morirò a breve la frase shock di Mike Tyson campione di pugilato - Kombatnet News

‘Morirò a breve’: la frase shock di Mike Tyson

ENTRA IN KOMBATNET

Iscriviti ora a Kombatnet – Social Network

SOLO ARTI MARZIALI E COMBAT SPORTS

‘Morirò a breve’: la frase shock di Mike Tyson

Il leggendario pugile americano Mike Tyson, si è espresso sui massimi sistemi in un suo recente podcast, dichiarando con una frase shock di sentirsi “vicino alla morte” e di avere scarso interesse per le cose materiali, primo tra tutti il denaro.

Iron Mike, che recentemente ha festeggiato il suo cinquantaseiesimo compleanno, ha confidato durante il suo podcast “Hotboxing with Mike Tyson” al suo ospite, il dottor Sean McFarland, un terapista specializzato in trauma e dipendenze, la sua sensazione di avere ancora poco tempo da passare su questa terra.

Acquista su Amazon il libro di Mike Tyson True La mia storia - Kombatnet
Acquista su Amazon il libro biografia di Mike Tyson “True – La mia storia”

“Moriremo tutti un giorno, ovviamente. Poi, quando mi guardo allo specchio, vedo quelle piccole macchie sul mio viso e dico: ‘Wow’. Questo significa che la mia data di scadenza si avvicina, molto presto”, ha commentato con tristezza Mike Tyson.


Riguardo le sue proprietà e le sue ricchezze Mike Tyson ha dichiarato per l’ennesima volta come tutti i suoi soldi e i suoi risultati non significhino nulla per lui ora, nonostante i risultati sportivi l’abbiano proiettato in cima alle vette degli uomini più iconici del suo tempo ed i suoi guadagni abbiano sfiorato il mezzo miliardo di dollari durante la sua carriera.

La leggenda del pugilato ha esortato le persone a sbarazzarsi dell’idea che avere soldi li manterrebbe al sicuro.

Mike Tyson mostra i soldi guadagnati all'apice della sua carriera con Don King al suo fianco
Mike Tyson mostra i soldi guadagnati all’apice della sua carriera con Don King al suo fianco

“I soldi non significano un cazzo per me, offrono un falso senso di sicurezza. Dico sempre alla gente che pensa che il denaro li renda felici, poiché non ne hanno avuto prima: quando hai un sacco di soldi non puoi aspettarti l’amore di nessuno” ha dichiarato il campione. “Pensi di essere invincibile con tutto quel denaro, ma non lo sei”.


Iron Mike ha riportato una conversazione con la sua terza moglie, Lakiha Spicer, dopo che lei avrebbe dichiarato che il denaro le avrebbe fornito sicurezza per un lungo periodo quando lui sarebbe morto.

Acquista su Amazon il libro di Mike Tyson "L'arte della guerra - Le lezioni che ho imparato" - Kombatnet
Acquista su Amazon il libro di Mike Tyson “L’arte della guerra – Le lezioni che ho imparato”

“Cos’è (esattamente) la sicurezza? Non lo so. Quando metti soldi in banca e ricevi un assegno ogni settimana e puoi vivere per il resto della tua vita, è questa sicurezza? Ciò non significa che non prenderai una malattia o non verrai investito da un’auto. Il denaro può proteggerti quando salti da un ponte?” ha spiegato Mike Tyson.

Mike Tyson con la terza moglie Lakiha Spicer
Mike Tyson con la terza moglie Lakiha Spicer

Non è la prima volta che Tyson parla in pubblico di quella che chiama la sua “data di scadenza“.


Durante una conferenza sull’utilizzo di sostanze psichedeliche tenutasi alla fine dell’anno scorso in Florida Mike Tyson ha detto che l’uso del veleno allucinogeno del rospo Bufo Alvarius gli ha fatto fare un “viaggio” in cui si sentiva come se fosse “morto”, e dove avrebbe potuto apprezzare la bellezza della morte.

“La vita e la morte devono essere entrambe belle, ma la morte ha una cattiva reputazione. Il rospo mi ha insegnato che non sarò qui per sempre. C’è una data di scadenza”.

Acquista la T-shirt "MIKE" di Mike Tyson su Amazon - Kombatnet
Acquista la T-shirt “MIKE” di Mike Tyson su Amazon

Questa pagina può contenere link in affiliazione con Amazon: Kombatnet riceve una commissione su ogni acquisto idoneo generato.


Condividi questa pagina

Partecipa!

Benvenuto in Kombatnet!
Unisciti alla più grande community mondiale di discipline da combattimento!

Commenti

Ancora nessun commento

Kombatnet Wiki

Enciclopedia del combattimento

Guido Vianello - Kombatnet

Guido Vianello

Guido Vianello è un pugile italiano che combatte nei pesi supermassimi. Conosciuto anche come The Gladiator, è nato a Roma il 9 maggio 1994. Nel 2016 si è qualificato per le Olimpiadi di Rio de Janeiro prendendo il posto di Roberto Cammarelle che si è ritirato dal pugilato nell'aprile 2016. Vianello è diventato professionista nel 2018, unendosi alla Top Rank Boxing. Leggi tutto l'articolo...
Gus Lesnevich - Kombatnet

Gus Lesnevich

Gus Lesnevich Gustav George Lesnevich (22 febbraio 1915-28 febbraio 1964) è stato un pugile americano, detentore del titolo di campione del mondo dei pesi massimi leggeri (era alto 1,75 m). Durante gli anni quaranta del Novecento regnò assieme a grandi campioni in un'epoca d'oro per la nobile arte, condividendo la scena con nomi come Joe Louis, Rocky Graziano e Sugar Ray Robinson. Leggi tutto l'articolo...
Martine Michieletto - Kombatnet

Martine Michieletto

Martine Michieletto è una kickboxer e thaiboxer italiana, campionessa ISKA di K-1 nei pesi piuma e già campionessa WKU di Muay Thai, vincitrice ad ONE Fight Night 11 contro Amber Kitchen. Ad ottobre 2022 è classificata come la sesta migliore donna kickboxer pound-for-pound da Beyond Kick. Nata il 21 settembre 1991 ad AostaMichieletto ha praticato atletica a livello  agonistico per molti anni. Ha iniziato a praticare sport da combattimento nel 2010 sotto la guida del M° Manuel Bethaz nell'ASD Fighting Club Valle d'Aosta, passando professionista solo due anni dopo e combattendo agevolmente sotto ogni regolamento (K-1Fight CodeMuay Thai Full Rules). Leggi tutto l'articolo...
Chatri Sityodtong - Kombatnet

Chatri Sityodtong

Chatri Trisiripisal, noto durante il suo periodo da fighter anche come Chatri Sityodtong e Yodchatri Sityodtong, è un imprenditore thailandese e istruttore di arti marziali che vive a Singapore, fondatore e CEO di ONE Championship. Leggi tutto l'articolo...
Giacobbe Fragomeni - Kombatnet

Giacobbe Fragomeni

Giacobbe Fragomeni, nato il 13 agosto 1969 a Milano, è un ex pugile italiano, campione del mondo 2008 WBC nei pesi massimi leggeri. Leggi tutto l'articolo...
Krav Maga - Kombatnet

Che cos'è il Krav Maga?

Il Krav Maga, che in ebraico significa "combattimento a contatto" (קרב מגע, pronunciato /ˌkrɑːv məˈɡɑː/ KRAHV mə-GAH), è un sistema di combattimento sviluppato per le Forze di Difesa Israeliane (IDF). È noto per il suo focus su situazioni reali e la sua estrema efficienza, derivando da una combinazione di tecniche utilizzate in aikido, judo, karate, pugilato e lotta. Leggi tutto l'articolo...
Sandro Lopopolo - Kombatnet

Sandro Lopopolo

Sandro Lopopolo, all'anagrafe Alessandro Lopopolo, è stato un pugile italiano, medaglia d'argento alle Olimpiadi di Roma del 1960 e Campione del Mondo dei pesi superleggeri. Leggi tutto l'articolo...
Nicolino Locche - Kombatnet

Nicolino Locche

Nicolino Locche (2 settembre 1939 - 7 settembre 2005) è stato un pugile argentino di Tunuyán, Mendoza, che ha detenuto il titolo mondiale dei pesi welter junior dal 1968 al 1972. Locche è spesso citato come uno dei migliori pugili difensivi di tutti i tempi ed è stato inserito nella International Boxing Hall of Fame nel 2003. Leggi tutto l'articolo...
Suntukan Panantukan Pangamot Pakamot Sumbagay Mano Mano - Kombatnet

Suntukan

Il Suntukan è la componente di striking delle arti marziali filippine. Nella regione insulare centrale delle Filippine di Visayas è conosciuto come Pangamot, Pakamot, Sumbagay o come Mano-mano e spesso indicato nei circoli di arti marziali occidentali della scuola di Dan Inosanto come Panantukan. Sebbene sia chiamata anche boxe filippina, questo articolo riguarda l'arte marziale filippina e non deve essere confuso con lo sport occidentale della boxe praticato nelle Filippine. Leggi tutto l'articolo...
Chi è Sean O Malley campione UFC - Kombatnet

Sean O'Malley

Sean O'Malley è un fighter americano di MMA, attuale campione dei pesi gallo UFC. Nato il 24 ottobre 1994 ad Helen, Montana, O'Malley è stato cresciuto da suo padre Dan O'Malley, un ufficiale della narcotici in pensione. Non si hanno molte notizie riguardo sua madre. È noto che sua nonna sia di origini irlandesi e di etnia mista. O'Malley si allena a Glendale, in Arizona, presso il MMA Lab di John Crouch ed è allenato dal suo amico di lunga data, Tim Welch. Ad O'Malley è stato dato il soprannome di "Sugar" da uno dei suoi allenatori di MMA nel Montana all'inizio della sua carriera. Leggi tutto l'articolo...