Endeavor TKO WWE e UFC - Conor McGregor - Ronda Rousey - Kombatnet

Endeavor annuncia TKO: nasce il colosso mediatico quotato in borsa che unirà WWE e UFC

ENTRA IN KOMBATNET

Iscriviti ora a Kombatnet – Social Network

SOLO ARTI MARZIALI E COMBAT SPORTS

Endeavor annuncia TKO: nasce il colosso mediatico quotato in borsa che unirà WWE e UFC

La notizia dell’accorpamento tra la WWE e l’UFC, annunciata da Endeavor il 3 aprile 2023, ha fatto scalpore nell’ambiente sportivo. La società di produzione che detiene i diritti di entrambe le compagnie ha dichiarato di voler creare una nuova società quotata in borsa, con l’obiettivo di offrire uno spettacolo di alta qualità per gli spettatori.

Secondo le informazioni riportate da CNBC, Endeavor ha pagato circa 4 miliardi di dollari per acquisire la WWE e ha in programma di unire le due compagnie in una sola entità. La nuova società si chiamerà TKO (The King of Sports) ed è prevista la quotazione in borsa entro la fine dell’anno.

Endeavour Group Holdings, Inc. (NYSE: EDR) (“Endeavour“) e World Wrestling Entertainment, Inc. (NYSE: WWE) (“WWE“) hanno annunciato di aver firmato un accordo definitivo per formare una nuova società quotata in borsa composto da due marchi sportivi e di intrattenimento iconici, complementari e globali: UFC e WWE. Alla chiusura, Endeavour deterrà una partecipazione di controllo del 51% nella nuova società e gli attuali azionisti WWE deterranno una partecipazione del 49% nella nuova società.


Insieme, UFC e WWE avranno una portata globale, una scala impressionante e una distribuzione omnicanale. Su base combinata di fine anno fiscale 2022, UFC e WWE hanno raggiunto un fatturato di 2,4 miliardi di dollari e un tasso di crescita del fatturato annuo del 10% dal 2019.

Questa è una rara opportunità per creare un puro spettacolo globale di sport e intrattenimento dal vivo costruito per dove è diretto il settore“, ha affermato Ariel Emanuel, CEO di Endeavor. “Per decenni, Vince e il suo team hanno dimostrato un incredibile track record di innovazione e creazione di valore per gli azionisti, e siamo fiduciosi che Endeavor possa offrire un valore aggiunto significativo per gli azionisti riunendo UFC e WWE“.

Dato l’incredibile lavoro che Ari ed Endeavor hanno svolto per far crescere il marchio UFC – quasi raddoppiando le sue entrate negli ultimi sette anni – e l’immenso successo che abbiamo già avuto collaborando con il loro team in una serie di iniziative, credo che questo sia senza dubbio il miglior risultato per i nostri azionisti e le altre parti interessate“, ha affermato Vincent K. McMahon, presidente esecutivo della WWE.


Endeavor annuncia TKO - Nasce il colosso mediatico quotato in borsa che unirà WWE e UFC - Kombatnet
Endeavor annuncia TKO – Nasce il colosso mediatico quotato in borsa che unirà WWE e UFC

McMahon ha continuato: “Insieme, saremo una potenza di oltre 21 miliardi di dollari di sport e intrattenimento dal vivo con una base di fan collettiva di oltre un miliardo di persone e un’entusiasmante opportunità di crescita. La nuova società sarà ben posizionata per massimizzare il valore dei nostri diritti media combinati, migliorare la monetizzazione delle sponsorizzazioni, sviluppare nuove forme di contenuti e perseguire altre fusioni e acquisizioni strategiche per rafforzare ulteriormente la nostra solida scuderia di marchi. Io, insieme all’attuale team di gestione della WWE, non vedo l’ora di lavorare a stretto contatto con Ari e i team di Endeavor e UFC per portare le attività al livello successivo”.

Il piano di Endeavor è quindi quello di creare un’esperienza unica per gli spettatori, combinando il meglio del mondo del wrestling con quello delle arti marziali miste. Tuttavia ci sono non poche preoccupazioni riguardo al fatto che l’UFC possa perdere la sua credibilità come sport “puro” a causa dell’accostamento con il mondo dello spettacolo del wrestling.

Brock Lesnar, ex fighter MMA che ha fatto successo in UFC
Brock Lesnar, ex fighter MMA che ha fatto successo in UFC

Come riportato da MMA Fighting, Dana White, il presidente dell’UFC, si è espresso in modo entusiasta sulla fusione delle due compagnie. White ha dichiarato di essere emozionato all’idea di unire le due discipline e di creare un’esperienza di intrattenimento unica per gli spettatori.


Tuttavia i fan delle arti marziali miste hanno espresso preoccupazioni riguardo alla possibile perdita di credibilità dell’UFC. Molti temono che l’attenzione per lo spettacolo e la narrazione possano prendere il sopravvento sullo sport vero e proprio.

In ogni caso Endeavor ha sottolineato che la nuova società si concentrerà sull’offerta di uno spettacolo di alta qualità per gli spettatori, combinando la tecnica e il talento degli atleti delle arti marziali miste con l’esperienza di intrattenimento offerta dalla WWE.

Nel corso degli anni ci sono stati diversi atleti che hanno abbandonato la UFC per intraprendere una carriera nel wrestling. Alcuni di questi atleti sono diventati dei veri e propri protagonisti del mondo del wrestling, mentre altri hanno avuto un percorso meno fortunato.


Tra gli atleti che hanno fatto il passaggio dalla UFC al wrestling ci sono:

  • Brock Lesnar, ex campione pesi massimi UFC che ha avuto grande successo nella WWE;
  • Ronda Rousey, ex campionessa UFC che ha debuttato nella WWE nel 2018;
  • Ken Shamrock, leggenda dell’UFC che ha combattuto anche nella WWE;
  • CM Punk, ex lottatore UFC che ha iniziato la sua carriera nel wrestling e ha avuto successo nella WWE;
  • Matt Riddle, ex lottatore UFC che attualmente combatte nella WWE.

Tuttavia, non tutti gli atleti che hanno fatto il passaggio dalla UFC al wrestling hanno avuto lo stesso successo di Lesnar o Rousey. Alcuni, infatti, hanno avuto una carriera breve e poco significativa nel mondo del wrestling.

La creazione di TKO potrebbe portare a una rivoluzione nel mondo dello sport, unendo due delle più grandi compagnie di intrattenimento sportivo al mondo. Resta da vedere come i fan reagiranno all’accorpamento delle due compagnie e come la nuova società riuscirà a bilanciare le esigenze dei due mondi così diversi tra loro.


Questa pagina può contenere link in affiliazione con Amazon: Kombatnet riceve una commissione su ogni acquisto idoneo generato.

Condividi questa pagina

Partecipa!

Benvenuto in Kombatnet!
Unisciti alla più grande community mondiale di discipline da combattimento!

Commenti

Ancora nessun commento

Kombatnet Wiki

Enciclopedia del combattimento

Gianfranco Rosi - Kombatnet

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi (nato il 5 agosto 1957 ad Assisi) è un ex pugile italiano, due volte campione del mondo  WBC (1987-1988) e IBF (1989-1994) nei pesi superwelter. Leggi tutto l'articolo...
Mike Tyson e Cus D'Amato - Kombatnet

Cus D'Amato

Constantine "Cus" D'Amato (17 gennaio 19084 novembre 1985) è stato un manager e allenatore di boxe americano che ha guidato e plasmato le carriere di pugili come  Floyd Patterson, José Torres e Mike Tyson, tutti inseriti nell'International Hall of Fame della boxe. Diversi allenatori di boxe di successo, tra cui Teddy Atlas e Kevin Rooney, sono stati istruiti da D'Amato. D'Amato era un sostenitore dello stile di boxe "peek-a-boo", in cui il pugile tiene i guanti al viso con guardia molto chiusa e schiva lateralmente per entrare nella guardia avversaria e connettere alla corta distanza, stile che fu criticato da alcuni perché si credeva che un attacco efficiente non potesse essere lanciato da quella posizione. Leggi tutto l'articolo...
Guido Vianello - Kombatnet

Guido Vianello

Guido Vianello è un pugile italiano che combatte nei pesi supermassimi. Conosciuto anche come The Gladiator, è nato a Roma il 9 maggio 1994. Nel 2016 si è qualificato per le Olimpiadi di Rio de Janeiro prendendo il posto di Roberto Cammarelle che si è ritirato dal pugilato nell'aprile 2016. Vianello è diventato professionista nel 2018, unendosi alla Top Rank Boxing. Leggi tutto l'articolo...
Gus Lesnevich - Kombatnet

Gus Lesnevich

Gus Lesnevich Gustav George Lesnevich (22 febbraio 1915-28 febbraio 1964) è stato un pugile americano, detentore del titolo di campione del mondo dei pesi massimi leggeri (era alto 1,75 m). Durante gli anni quaranta del Novecento regnò assieme a grandi campioni in un'epoca d'oro per la nobile arte, condividendo la scena con nomi come Joe Louis, Rocky Graziano e Sugar Ray Robinson. Leggi tutto l'articolo...
Martine Michieletto - Kombatnet

Martine Michieletto

Martine Michieletto è una kickboxer e thaiboxer italiana, campionessa ISKA di K-1 nei pesi piuma e già campionessa WKU di Muay Thai, vincitrice ad ONE Fight Night 11 contro Amber Kitchen. Ad ottobre 2022 è classificata come la sesta migliore donna kickboxer pound-for-pound da Beyond Kick. Nata il 21 settembre 1991 ad AostaMichieletto ha praticato atletica a livello  agonistico per molti anni. Ha iniziato a praticare sport da combattimento nel 2010 sotto la guida del M° Manuel Bethaz nell'ASD Fighting Club Valle d'Aosta, passando professionista solo due anni dopo e combattendo agevolmente sotto ogni regolamento (K-1Fight CodeMuay Thai Full Rules). Leggi tutto l'articolo...
Chatri Sityodtong - Kombatnet

Chatri Sityodtong

Chatri Trisiripisal, noto durante il suo periodo da fighter anche come Chatri Sityodtong e Yodchatri Sityodtong, è un imprenditore thailandese e istruttore di arti marziali che vive a Singapore, fondatore e CEO di ONE Championship. Leggi tutto l'articolo...
Giacobbe Fragomeni - Kombatnet

Giacobbe Fragomeni

Giacobbe Fragomeni, nato il 13 agosto 1969 a Milano, è un ex pugile italiano, campione del mondo 2008 WBC nei pesi massimi leggeri. Leggi tutto l'articolo...
Krav Maga - Kombatnet

Che cos'è il Krav Maga?

Il Krav Maga, che in ebraico significa "combattimento a contatto" (קרב מגע, pronunciato /ˌkrɑːv məˈɡɑː/ KRAHV mə-GAH), è un sistema di combattimento sviluppato per le Forze di Difesa Israeliane (IDF). È noto per il suo focus su situazioni reali e la sua estrema efficienza, derivando da una combinazione di tecniche utilizzate in aikido, judo, karate, pugilato e lotta. Leggi tutto l'articolo...
Sandro Lopopolo - Kombatnet

Sandro Lopopolo

Sandro Lopopolo, all'anagrafe Alessandro Lopopolo, è stato un pugile italiano, medaglia d'argento alle Olimpiadi di Roma del 1960 e Campione del Mondo dei pesi superleggeri. Leggi tutto l'articolo...
Nicolino Locche - Kombatnet

Nicolino Locche

Nicolino Locche (2 settembre 1939 - 7 settembre 2005) è stato un pugile argentino di Tunuyán, Mendoza, che ha detenuto il titolo mondiale dei pesi welter junior dal 1968 al 1972. Locche è spesso citato come uno dei migliori pugili difensivi di tutti i tempi ed è stato inserito nella International Boxing Hall of Fame nel 2003. Leggi tutto l'articolo...