cronometrista boxe boxing timekeeper bell campana ring

Cronometrista

Cronometrista

Il cronometrista è la figura che in numerosi sport come il pugilato, la Muay Thai e le varie combat sports, si occupa del controllo accurato e comunicazione della durata dei round e delle pause tra essi.

Figura fondamentale nel mondo dei fighter, il cronometrista è la persona che fisicamente suona la campana (o altro strumento acustico) per marcare inizio e fine di un round. Vestito solitamente con scarpe e pantaloni neri, camicia bianca, cravatta o farfallino e giacca nera, lo si vede solitamente di fianco al commissario di gara o nel tavolo ufficiale a bordo ring.

Si occupa del controllo del numero dei round (che per la boxe non devono essere più di 12) ed utilizza un orologio o un altro strumento per la misurazione precisa del tempo.


Normalmente è anche la persona che ordina ad alta voce (o al microfono) la famosa frase “Fuori i secondi!” per indicare l’obbligo di lasciare gli atleti soli sul ring assieme all’arbitro.

Il cronometrista annuncia ad alta voce anche il numero del round e si occupa anche di segnare i classici 10 secondi rimanenti (in alcuni casi 20 o 30) alla fine del round, con un martelletto di legno (“clacker“) facendo udire i tipici tre colpi (“CLACK-CLACK-CLACK“).

In Italia per diventare cronometrista bisogna iscriversi ai corsi ufficiali di Allievo Cronometrista organizzati dalla FICr presso le Associazioni affiliate sul territorio nazionale.


Il corso per Allievo Cronometrista è gratuito e vi possono partecipare uomini e donne in età compresa tra 16 e 65 anni. I corsi si tengono presso l’Associazione Provinciale di riferimento in base alla residenza o alla sede di lavoro, se diversa e prevalente. I corsi, spesso articolati in 5 lezioni serali settimanali, sono incentrati sulle basi del cronometraggio, i regolamenti delle varie discipline sportive, lo studio di cronometri ed apparati di cronometraggio e lo studio dei software per la gestione delle varie manifestazioni sportive.

Al termine del corso è previsto un semplice esame scritto sugli argomenti studiati nelle lezioni.

Superato il corso si diventa Allievo Cronometrista e si riceve una tessera Federale che consente di essere designato ufficialmente, in affiancamento, per misurare il tempo nelle varie manifestazioni sportive.


Il cronometrista è una figura fondamentale nel mondo degli sport da combattimento: nel famoso match tra Buster Douglas e Mike Tyson il primo venne atterrato da Tyson all’ottavo round, ma l’arbitro Octavio Meyran si “sbagliò” e cominciò a contare un secondo dopo l’inizio del conteggio del cronometrista. Douglas riuscì ad alzarsi al conteggio del “dieci” dell’arbitro e come è noto mise KO Tyson due round dopo, entrando nella storia. Un errore di un secondo che ha fatto la differenza nella storia del pugilato.

Nel 2015 i cronometristi Catherine Paolillo e la riserva Clarence McMillan, durante il match Gennady GolovkinDaniel Geale, valevole per il titolo mondiale dei pesi medi, lasciarono durare per distrazione il primo round quattro minuti (al posto di tre), un’eternità per gli atleti, venendo poi sospesi dalla New York State Athletic Commission.

Leggi anche:

Questa pagina può contenere link in affiliazione con Amazon: Kombatnet riceve una commissione su ogni acquisto idoneo generato.


Kombatnet Wiki

Enciclopedia del combattimento

Mike Tyson e Cus D'Amato - Kombatnet

Cus D'Amato

Constantine "Cus" D'Amato (17 gennaio 19084 novembre 1985) è stato un manager e allenatore di boxe americano che ha guidato e plasmato le carriere di pugili come  Floyd Patterson, José Torres e Mike Tyson, tutti inseriti nell'International Hall of Fame della boxe. Diversi allenatori di boxe di successo, tra cui Teddy Atlas e Kevin Rooney, sono stati istruiti da D'Amato. D'Amato era un sostenitore dello stile di boxe "peek-a-boo", in cui il pugile tiene i guanti al viso con guardia molto chiusa e schiva lateralmente per entrare nella guardia avversaria e connettere alla corta distanza, stile che fu criticato da alcuni perché si credeva che un attacco efficiente non potesse essere lanciato da quella posizione. Leggi tutto l'articolo...
Guido Vianello - Kombatnet

Guido Vianello

Guido Vianello è un pugile italiano che combatte nei pesi supermassimi. Conosciuto anche come The Gladiator, è nato a Roma il 9 maggio 1994. Nel 2016 si è qualificato per le Olimpiadi di Rio de Janeiro prendendo il posto di Roberto Cammarelle che si è ritirato dal pugilato nell'aprile 2016. Vianello è diventato professionista nel 2018, unendosi alla Top Rank Boxing. Leggi tutto l'articolo...
Gus Lesnevich - Kombatnet

Gus Lesnevich

Gus Lesnevich Gustav George Lesnevich (22 febbraio 1915-28 febbraio 1964) è stato un pugile americano, detentore del titolo di campione del mondo dei pesi massimi leggeri (era alto 1,75 m). Durante gli anni quaranta del Novecento regnò assieme a grandi campioni in un'epoca d'oro per la nobile arte, condividendo la scena con nomi come Joe Louis, Rocky Graziano e Sugar Ray Robinson. Leggi tutto l'articolo...
Martine Michieletto - Kombatnet

Martine Michieletto

Martine Michieletto è una kickboxer e thaiboxer italiana, campionessa ISKA di K-1 nei pesi piuma e già campionessa WKU di Muay Thai, vincitrice ad ONE Fight Night 11 contro Amber Kitchen. Ad ottobre 2022 è classificata come la sesta migliore donna kickboxer pound-for-pound da Beyond Kick. Nata il 21 settembre 1991 ad AostaMichieletto ha praticato atletica a livello  agonistico per molti anni. Ha iniziato a praticare sport da combattimento nel 2010 sotto la guida del M° Manuel Bethaz nell'ASD Fighting Club Valle d'Aosta, passando professionista solo due anni dopo e combattendo agevolmente sotto ogni regolamento (K-1Fight CodeMuay Thai Full Rules). Leggi tutto l'articolo...
Chatri Sityodtong - Kombatnet

Chatri Sityodtong

Chatri Trisiripisal, noto durante il suo periodo da fighter anche come Chatri Sityodtong e Yodchatri Sityodtong, è un imprenditore thailandese e istruttore di arti marziali che vive a Singapore, fondatore e CEO di ONE Championship. Leggi tutto l'articolo...
Giacobbe Fragomeni - Kombatnet

Giacobbe Fragomeni

Giacobbe Fragomeni, nato il 13 agosto 1969 a Milano, è un ex pugile italiano, campione del mondo 2008 WBC nei pesi massimi leggeri. Leggi tutto l'articolo...
Krav Maga - Kombatnet

Che cos'è il Krav Maga?

Il Krav Maga, che in ebraico significa "combattimento a contatto" (קרב מגע, pronunciato /ˌkrɑːv məˈɡɑː/ KRAHV mə-GAH), è un sistema di combattimento sviluppato per le Forze di Difesa Israeliane (IDF). È noto per il suo focus su situazioni reali e la sua estrema efficienza, derivando da una combinazione di tecniche utilizzate in aikido, judo, karate, pugilato e lotta. Leggi tutto l'articolo...
Sandro Lopopolo - Kombatnet

Sandro Lopopolo

Sandro Lopopolo, all'anagrafe Alessandro Lopopolo, è stato un pugile italiano, medaglia d'argento alle Olimpiadi di Roma del 1960 e Campione del Mondo dei pesi superleggeri. Leggi tutto l'articolo...
Nicolino Locche - Kombatnet

Nicolino Locche

Nicolino Locche (2 settembre 1939 - 7 settembre 2005) è stato un pugile argentino di Tunuyán, Mendoza, che ha detenuto il titolo mondiale dei pesi welter junior dal 1968 al 1972. Locche è spesso citato come uno dei migliori pugili difensivi di tutti i tempi ed è stato inserito nella International Boxing Hall of Fame nel 2003. Leggi tutto l'articolo...
Suntukan Panantukan Pangamot Pakamot Sumbagay Mano Mano - Kombatnet

Suntukan

Il Suntukan è la componente di striking delle arti marziali filippine. Nella regione insulare centrale delle Filippine di Visayas è conosciuto come Pangamot, Pakamot, Sumbagay o come Mano-mano e spesso indicato nei circoli di arti marziali occidentali della scuola di Dan Inosanto come Panantukan. Sebbene sia chiamata anche boxe filippina, questo articolo riguarda l'arte marziale filippina e non deve essere confuso con lo sport occidentale della boxe praticato nelle Filippine. Leggi tutto l'articolo...