Jonathan Haggerty travolge Fabricio Andrade e diventa campione del mondo ONE anche di Kickboxing - Kombatnet

ONE FIGHT NIGHT 16: Haggerty travolge Andrade e diventa campione del mondo anche di Kickboxing

ENTRA IN KOMBATNET

Iscriviti ora a Kombatnet – Social Network

SOLO ARTI MARZIALI E COMBAT SPORTS

ONE FIGHT NIGHT 16: Haggerty travolge Andrade e diventa campione del mondo anche di Kickboxing

Jonathan Haggerty, già campione britannico di Muay Thai ONE nei pesi gallo, ha conquistato la cintura vacante della Kickboxing con una vittoria schiacciante sul campione di MMA Fabricio Andrade, sabato sera durante l’evento ONE Fight Night 16 a Bangkok, diventando così campione in due discipline differenti.

Nel main event di ONE Fight Night 16, Haggerty non ha avuto bisogno di più di due round per mettere a segno un calcio alla testa seguito da una raffica di colpi che hanno abbattuto rapidamente il suo avversario brasiliano. “The General“, come è soprannominato, ha dimostrato di avere il sopravvento fin dal primo round, mettendo a segno colpi significativi sia con il pugilato che con calci potenti al corpo di Andrade.

Nonostante Andrade si muovesse in avanti per quasi tutto il round, cercando di colpire il campione di Muay Thai con calci alle gambe e al corpo, è stato Haggerty a dominare con una pugilistica efficace e martellante.


All’inizio del secondo round, Haggerty ha sfruttato un chiaro vantaggio di velocità per scuotere Andrade con un calcio alla testa. Approfittando della confusione dell’avversario, Haggerty ha letteralmente travolto Andrade di colpi fino a mandarlo al tappeto. Quando il brasiliano ha lottato per rimettersi in piedi, l’arbitro Olivier Coste ha deciso di aver visto abbastanza e ha fermato il match.

Al termine dell’incontro, con due cinture sulle spalle e coriandoli sparsi sul ring, Haggerty è stato intervistato da Mitch Chilson. “Mi sento incredibile“, ha esclamato. “Non si può battere questa sensazione, Mitch.” Chilson poi gli ha chiesto cosa volesse fare dopo, e senza sorprese, il britannico ha chiesto di poter competere per la cintura di MMA di Andrade. “Fabricio, sto arrivando per la tua cintura di MMA“, ha dichiarato.

Dopo la sua prestazione dominante su Andrade, la maggior parte dei fan si aspettava che Haggerty ricevesse un bonus da Chatri Sityodtong, CEO di ONE Championship: in realtà gli sono stati assegnati addirittura due bonus per un totale di 100.000 dollari americani. “Voglio solo dire un immenso grazie a tutto il team di ONE, e un immenso grazie a Chatri“, ha detto Haggerty. “State cambiando vite.


Oltre a Haggerty anche Tye Ruotolo ha conquistato una cintura a Bangkok. L’astro nascente americano ha vinto il titolo di grappling dei pesi welter ONE ai punti con una prestazione dominante su Magomed Abdulkadirov ottenendo anche lui un “performance bonus” di 50.000 dollari statunitensi.

ONE Fight Night 16 Bonus Cristina Morales Tye Ruotolo Jonathan Haggerty Ben Tynan - Kombatnet
ONE Fight Night 16 Bonus Cristina Morales Tye Ruotolo Jonathan Haggerty Ben Tynan – Kombatnet

Nella undercard dell’evento che ha visto Jonathan Haggerty conquistare il titolo nella kickboxing, il pubblico del leggendario Lumpinee Stadium di Bangkok ha potuto festeggiare la vittoria del connazionale Seksan Or Kwanmuang, che in un acceso match di Muay Thai nelle 140 libbre ha avuto la meglio sull’algerino Karim Bennoui vincendo ai punti. Non meno avvincente è stata la prestazione del turco Halil Amir nella categoria dei leggeri MMA, che ha dato spettacolo fermando il pakistano Ahmed Mujtaba con una raffica di colpi sul finire del primo round.

Infine Ben Tynan ha demolito Ji Won Kang nelle MMA con una raffica di pugni e gomitate prima di sottometterlo con una arm-triangle choke ed ottenere la vittoria, oltre che il premio di 50.000 dollari “performance bonus”.


Risultato shock invece per la stella della Muay Thai Anna “Supergirl” Jaroonsak, che perde per TKO contro Cristina Morales in un incontro sottotono e poco tecnico, molto diverso da quello ai quali la thailandese ci ha abituato (vedi il match contro Stamp Fairtex). Kudos alla Morales, alla quale è andato il premio di 50.000 dollari oltre alla borsa, ma un match di ONE dovrebbe essere di tutt’altro livello: confidiamo comunque nella giovane età di Supergirl, che saprà sicuramente rialzarsi da questo brutto capitolo della sua carriera sportiva e, magari in un’altra categoria di peso, ritrovare la strada del successo.

Leggi anche:

Questa pagina può contenere link in affiliazione con Amazon: Kombatnet riceve una commissione su ogni acquisto idoneo generato.


Share this page

Partecipa!

Welcome to Kombatnet!
Join the world's largest community of combat disciplines!

Commenti

No comments yet

Kombatnet Wiki

Enciclopedia del combattimento

Guido Vianello - Kombatnet

Guido Vianello

Guido Vianello è un pugile italiano che combatte nei pesi supermassimi. Conosciuto anche come The Gladiator, è nato a Roma il 9 maggio 1994. Nel 2016 si è qualificato per le Olimpiadi di Rio de Janeiro prendendo il posto di Roberto Cammarelle che si è ritirato dal pugilato nell'aprile 2016. Vianello è diventato professionista nel 2018, unendosi alla Top Rank Boxing. Leggi tutto l'articolo...
Gus Lesnevich - Kombatnet

Gus Lesnevich

Gus Lesnevich Gustav George Lesnevich (22 febbraio 1915-28 febbraio 1964) è stato un pugile americano, detentore del titolo di campione del mondo dei pesi massimi leggeri (era alto 1,75 m). Durante gli anni quaranta del Novecento regnò assieme a grandi campioni in un'epoca d'oro per la nobile arte, condividendo la scena con nomi come Joe Louis, Rocky Graziano e Sugar Ray Robinson. Leggi tutto l'articolo...
Martine Michieletto - Kombatnet

Martine Michieletto

Martine Michieletto è una kickboxer e thaiboxer italiana, campionessa ISKA di K-1 nei pesi piuma e già campionessa WKU di Muay Thai, vincitrice ad ONE Fight Night 11 contro Amber Kitchen. Ad ottobre 2022 è classificata come la sesta migliore donna kickboxer pound-for-pound da Beyond Kick. Nata il 21 settembre 1991 ad AostaMichieletto ha praticato atletica a livello  agonistico per molti anni. Ha iniziato a praticare sport da combattimento nel 2010 sotto la guida del M° Manuel Bethaz nell'ASD Fighting Club Valle d'Aosta, passando professionista solo due anni dopo e combattendo agevolmente sotto ogni regolamento (K-1Fight CodeMuay Thai Full Rules). Leggi tutto l'articolo...
Chatri Sityodtong - Kombatnet

Chatri Sityodtong

Chatri Trisiripisal, noto durante il suo periodo da fighter anche come Chatri Sityodtong e Yodchatri Sityodtong, è un imprenditore thailandese e istruttore di arti marziali che vive a Singapore, fondatore e CEO di ONE Championship. Leggi tutto l'articolo...
Giacobbe Fragomeni - Kombatnet

Giacobbe Fragomeni

Giacobbe Fragomeni, nato il 13 agosto 1969 a Milano, è un ex pugile italiano, campione del mondo 2008 WBC nei pesi massimi leggeri. Leggi tutto l'articolo...
Krav Maga - Kombatnet

Che cos'è il Krav Maga?

Il Krav Maga, che in ebraico significa "combattimento a contatto" (קרב מגע, pronunciato /ˌkrɑːv məˈɡɑː/ KRAHV mə-GAH), è un sistema di combattimento sviluppato per le Forze di Difesa Israeliane (IDF). È noto per il suo focus su situazioni reali e la sua estrema efficienza, derivando da una combinazione di tecniche utilizzate in aikido, judo, karate, pugilato e lotta. Leggi tutto l'articolo...
Sandro Lopopolo - Kombatnet

Sandro Lopopolo

Sandro Lopopolo, all'anagrafe Alessandro Lopopolo, è stato un pugile italiano, medaglia d'argento alle Olimpiadi di Roma del 1960 e Campione del Mondo dei pesi superleggeri. Leggi tutto l'articolo...
Nicolino Locche - Kombatnet

Nicolino Locche

Nicolino Locche (2 settembre 1939 - 7 settembre 2005) è stato un pugile argentino di Tunuyán, Mendoza, che ha detenuto il titolo mondiale dei pesi welter junior dal 1968 al 1972. Locche è spesso citato come uno dei migliori pugili difensivi di tutti i tempi ed è stato inserito nella International Boxing Hall of Fame nel 2003. Leggi tutto l'articolo...
Suntukan Panantukan Pangamot Pakamot Sumbagay Mano Mano - Kombatnet

Suntukan

Il Suntukan è la componente di striking delle arti marziali filippine. Nella regione insulare centrale delle Filippine di Visayas è conosciuto come Pangamot, Pakamot, Sumbagay o come Mano-mano e spesso indicato nei circoli di arti marziali occidentali della scuola di Dan Inosanto come Panantukan. Sebbene sia chiamata anche boxe filippina, questo articolo riguarda l'arte marziale filippina e non deve essere confuso con lo sport occidentale della boxe praticato nelle Filippine. Leggi tutto l'articolo...
Chi è Sean O Malley campione UFC - Kombatnet

Sean O'Malley

Sean O'Malley è un fighter americano di MMA, attuale campione dei pesi gallo UFC. Nato il 24 ottobre 1994 ad Helen, Montana, O'Malley è stato cresciuto da suo padre Dan O'Malley, un ufficiale della narcotici in pensione. Non si hanno molte notizie riguardo sua madre. È noto che sua nonna sia di origini irlandesi e di etnia mista. O'Malley si allena a Glendale, in Arizona, presso il MMA Lab di John Crouch ed è allenato dal suo amico di lunga data, Tim Welch. Ad O'Malley è stato dato il soprannome di "Sugar" da uno dei suoi allenatori di MMA nel Montana all'inizio della sua carriera. Leggi tutto l'articolo...