Jazzy Parr sconfigge ai punti Nicila Costello e si aggiudica il titolo mondiale WIBA di pugilato - Kombatnet News

Jazzy Parr sconfigge ai punti Nicila Costello e si aggiudica il titolo mondiale WIBA di pugilato

ENTRA IN KOMBATNET

Iscriviti ora a Kombatnet – Social Network

SOLO ARTI MARZIALI E COMBAT SPORTS

Jazzy Parr sconfigge ai punti Nicila Costello e si aggiudica il titolo mondiale WIBA di pugilato

Non è stato un buon weekend per Nicila Costello: dopo aver fallito il peso per il suo match contro Jasmine Parr le ha dovuto anche cedere la cintura dei pesi mosca WIBA nell’evento tenutosi all’Eatons Hill Hotel di Brisbane, Queensland in Australia.

Alla cerimonia del peso la Costello è arrivata ben 3 (tre!) kg sopra il limite di 50.8 kg: ciònonostante il match si è tenuto ugualmente, con la clausola di non eligibilità per il titolo da parte della Costello, in caso di vittoria.

Il rematch (le due si erano già scontrate in precedenza e Jasmine Parr aveva ottenuto una vittoria per KO al sesto round sulla Costello, vincendo il titolo australiano super flyweight) ha visto comunque una performance notevole per Nicila Costello che tuttavia ha dimostrato una ottima preparazione tecnica.


Al secondo round Jasmine Parr è finita all’angolo, tempestata di colpi della Costello ma è riuscita a venirne fuori con la tenacia e la determinazione che la caratterizzano, fino ad arrivare alla vittoria per decisione unanime dopo 10 round di pugilato al fulmicotone.

Jasmine “Jazzy” Parr (2-0-0) si è così aggiudicata il titolo mondiale vacante dopo una vittoria ai punti contro Nicila Costello (4-2-0) nonostante la sua relativamente breve esperienza nella nobile arte: si è trattato infatti del suo terzo match da pugile professionista alla giovane età di 19 anni, nonostante i suoi numerosi match nella Muay Thai, frutto dell’esperienza maturata in famiglia.

Jazzy Parr posa con la cintura WIBA di campionessa del mondo dei supermosca
Jazzy Parr posa con la cintura WIBA di campionessa del mondo dei supermosca

Jazzy Parr è infatti figlia d’arte di John Wayne Parr, 10 volte campione del mondo di Muay Thai and Angela Rivera-Parr, australiana di origini messicane, già 2 volte campionessa del mondo di kickboxing.


Molti fan si sono chiesti se il peso eccessivo abbia influito sulla sconfitta della Costello: “No, non penso che abbia influito sul match” ha detto ad MMA Crossfire poco dopo. “È stato un match altamente combattuto. Entrambe stavamo cercando il colpo del KO. Non sono riuscita ad ottenerlo, ma sono convinta che abbiamo dato ai fan del pugilato un match da Fight of the Year“.

Non ci sono stati atterramenti durante il match ma il game plan, secondo Costello, era volto sostanzialmente a colpi al corpo.

Outwork and outmuscle“, ha spiegato Costello, “penso che siamo riusciti a farlo, ma si è trattato di un altro match sul filo del rasoio. Potrei essere stata stordita da qualche forte colpo alla testa“.


La sconfitta comunque non sembra aver smorzato l’animo della Costello, che ha detto di essere interessata a passare un po’ di tempo con la famiglia per poi procedere verso il prossimo impegno agonistico, qualsiasi esso sia.

Beh, sentite gente, non sono una esperta di reincarnazione ma sono sicura che quando lo farò tornerò come un piraña. Nessuna vittoria da mettere in curriculum ma un altro combattimento eccezionale adatto ai libri di storia… e congratulazioni a Jazzy Parr per la vittoria” ha detto la Costello, proseguendo con i ringraziamenti di rito al suo coach, il suo compagno ed alla moglie del suo maestro, a suo dire le tre persone più importanti per la sua carriera.

Ho lavorato duro fio a sabato mattina e tornerò a lavorare da domani… ‘no rest for the wicked’ (‘nessuna pausa per la cattiva’)” ha riso la Costello. “Sarebbe bello avere una settimana o due per allenarsi senza essere ‘in camp’ ma il mio coach ed il mio promoter stanno già sicuramente pensando alla prossima mossa“.


Il titolo WIBA (“Women’s International Boxing Association“) è nato a luglio 2000 per volere dell’americano Ryan Wissow e del colombiano Luis Bello-Diaz. Tra le campionesse note WIBA si annoverano nomi come Laila Ali, Jenifer Alcorn, , Leatitia Robinson, Gina Guidi, Melissa Hernández, Jeannine Garside, Sylvia Scharper, Kara Ro, Chevelle Hallback, Maribel Zurita, Ria Ramnarine, Marcela Acuña, Ada Vélez, Anita Christensen, Melinda Cooper, Jacqui Frazier-Lyde, Ann Wolfe, Emiko Raika, Mary Jo Sanders, Duda Yankovich e Sumya Anani.

La neozelandese Holly McMath ha già espresso interesse nel combattere contro la Costello and aggiungere un titolo neozelandese al mix potrebbe essere molto interessante, in quanto potrebbe diventare la prima persona a vincere un premio australiano e nezoelandese insieme dall’epoca di Steve Renwick a metà degli anni ’80.

Ci sono varie possibilità sul piatto anche per Jasmine Parr: come campionessa del mondo c’è la possibilità di combattere contro Viviana Ruiz Corredor, oppure la super flyweight Linn Sandstorm o ancora la campionessa del mondo australiana IBF Youth Tayla Robertson.


Sullo sfondo, si staglia la pericolosa figura di Susie Ramadan, la prima pugile australiana a vincere cinque cinture mondiali in tre differenti categorie di peso: la cintura di Jazzy Parr è ambita da molte pericolose avversarie che non vedono l’ora di avere la loro occasione per strappargliela.

Share this page

Partecipa!

Welcome to Kombatnet!
Join the world's largest community of combat disciplines!

Commenti

No comments yet

Kombatnet Wiki

Enciclopedia del combattimento

Chi è Ryan Garcia - Kombatnet Wiki

Ryan Garcia

Ryan Garcia è un pugile americano, già detentore del titolo WBC Interim dei pesi leggeri nel 2021. A maggio 2022 era considerato il sesto miglior pugile al mondo tra i pugili attivi nei pesi leggeri dalla rivista The Ring, dalla Transnational Boxing Rankings Board and ESPN, mentre BoxRec lo considerava il decimo. Leggi tutto l'articolo...
Waza-ari Judo Karate punteggio scoring Ippon - Kombatnet

Waza-ari

Il Waza-ari (in giapponese 技あり) è il secondo punteggio più alto che un fighter possa ottenere nelle arti marziali giapponesi basate su ippon o waza-ari, tipicamente Judo, Karate o JuJutsu. Leggi tutto l'articolo...
Michelle Manu Lua Kapu Kuialua - Kombatnet Wiki

Lua (Kapu Kuialua)

Il Kapu Kuialua, chiamato anche Kapu Kuʻialua, Kuʻialua o Lua è un'antica arte marziale hawaiana basata sulla rottura delle ossa, leve articolari, proiezioni, pressioni e striking (calci, pugni, gomitate, ginocchiate). Comprende anche l’utilizzo di varie armi, analisi della strategia sul campo di battaglia, combattimento in mare aperto e uso delle armi da fuoco introdotte dagli europei. Leggi tutto l'articolo...
Trainer Gae Ajarn Gae Muay Thai Thailandia - Kombatnet Wiki

Trainer Gae

Suthat Muangmun, meglio noto come Trainer Gae (Ajarn Gae in thailandese)  è un noto allenatore thailandese di Muay Thai, conosciuto per aver preparato campioni da tutto il mondo, molti dei quali hanno vinto importanti cinture internazionali e mondiali. Tra i suoi allievi si annoverano nomi come Superbon, Marvin Vettori, Ramazan Ramazanov, Dzhabar Askerov, Madsua Lamai Gym. Suthat Muangmun è stato per sei anni l'head trainer e matchmaker per la Elite Boxing in Thailandia. Leggi tutto l'articolo...
Collar-and-elbow - Kombatnet Wiki

Collar-and-elbow

Lo stile di lotta denominato Collar-and-elbow (in Irlandese "Coiléar agus Uille" o "Brollaidheacht") è uno stile di lotta nato in Irlanda, caratterizzato dall'utilizzo di una giacca tipica durante il combattimento. È stato praticato in varie zone del mondo con una forte componente etnica irlandese conseguente alla diaspora dall'isola nordeuropea, come gli Stati Uniti e l'Australia. Recentemente gode di una rinnovata attenzione grazie a campionati organizzati da neonate federazioni che ne ripropongono tecniche e regolamenti aggiornati. Leggi tutto l'articolo...
Mattia Faraoni - Kombatnet Wiki

Mattia Faraoni

Mattia Faraoni è un kickboxer e pugile italiano che combatte nei pesi massimi, pluricampione italiano e medaglia di bronzo sia ai mondiali che agli europei WAKO. Leggi tutto l'articolo...
Adimurai - Kombatnet Wiki

Adimurai

L'Adimurai è una antica arte marziale indiana che ha origine a Kanyakumari, conosciuta anche come Capo Comorin, regione nel sud dell'India. È stata praticata in origine nel distretto Kanyakumari dell'antico Tamilakam (l'attuale stato indiano del Tamil Nadu) così come nella Provincia Settentrionale dello Sri Lanka in altre aree vicine nel sudest del Kerala ed è considerata una delle discipline marziali più significative dell'India. Leggi tutto l'articolo...
Che cosa è lo Judo - Arti marziali - Sport da combattimento - Kombatnet Wiki

Judo

Lo Judo (柔道) è un'arte marziale e sport da combattimento giapponese, disciplina olimpica dal 1964, creato nel 1882 da Kanō Jigorō per distinguersi dai suoi predecessori (principalmente il Tenjin Shinyo-ryu jujutsu ed il Kitō-ryū jujutsu) con una enfasi sul "randori" (ossia il combattimento libero) al posto del "kata" (le forme) eliminando poi le tecniche di percussione (striking) e l'utilizzo delle armi. Lo Judo è salito alla ribalta per la sua superiorità in combattimento sopra le precedenti scuole di jujutsu nei tornei tenuti dal Tokyo Metropolitan Police Department (警視庁武術大会, Keishicho Bujutsu Taikai) diventando così l'arte marziale primaria adottata dal dipartimento. Un praticante di Judo si chiama Judoka (柔道家) e veste una uniforme tipica chiamata Judogi (柔道着). L'obiettivo dello Judo da competizione è proiettare un avversario, immobilizzarlo con una presa o sottometterlo con una leva o uno strangolamento. Mentre i colpi e l'utilizzo delle armi erano inclusi in alcune forme (kata) non sono comunemente utilizzate e sono considerate illegali nella pratica competitiva dello Judo. L'organismo che regola lo Judo a livello internazionale è la International Judo Federation ed i praticanti competono nel circuito internazionale professionale IJF. Leggi tutto l'articolo...
Engolo NGolo arte marziale africana - Kombatnet Wiki

Engolo

L'Engolo, o N'Golo, è una disciplina da combattimento rituale diffusa in vari gruppi etnici attorno al fiume Cunene nel sud dell'Angola, principalmente legata alla popolazione Mucupe. La parola Kikongo "Engolo" significa "forza", "potenza". Lo stile di combattimento dell'Engolo include calci, schivate, spazzate, con enfasi su posizioni acrobatiche con una o entrambe le mani a sorreggere il corpo mentre sferra un calcio. Leggi tutto l'articolo...
Chi è il pugile Saul Canelo Alvarez - Kombatnet Wiki

Saul "Canelo" Álvarez

Santos Saúl Álvarez Barragán, noto come Canelo Álvarez o Saúl Álvarez, è un pugile professionista messicano considerato uno dei più grandi pugili viventi. Nato il 18 luglio 1990, Canelo ha vinto più volte il titolo di campione del mondo in più classi, dai pesi medi ai massimi leggeri, oltre ad aver unificato i titoli in tre classi di peso ed essere stato campione lineare in due di esse. Álvarez è il primo e l'unico pugile della storia a diventare campione indiscusso nei pesi supermedi, avendo detenuto le cinture WBA (Super), WBC e The Ring magazine dal 2002 e quelle IBF e WBO dal 2021. Leggi tutto l'articolo...