Tecnica vs forza bruta: chi vince?

ENTRA IN KOMBATNET

Iscriviti ora a Kombatnet – Social Network

SOLO ARTI MARZIALI E COMBAT SPORTS

Tecnica vs forza bruta: chi vince?

Su Quora, noto social network improntato su domande e risposte, è stata fatta da un utente la seguente domanda:

“Nelle arti marziali, è vero che la tecnica può battere i muscoli?”


Si tratta di un grande classico tra tutte le domande, è un po’ la storia di Davide contro Golia di biblica memoria e la risposta può andare da banalità trash alle quali ci ha abituato il web (“MMA VS BODYBUILDER CHI VINCE“) a livelli un po’ più articolati e, si spera, un po’ più di spessore.

Pubblico qui di seguito la mia risposta.

<<Tendenzialmente sì.

davide contro golia - chi vince tra tecnica e forza bruta - kombatnet

Bisogna, come sempre, dare un significato alla parola “muscolo“. Anche i marzialisti all’apparenza più gracili hanno muscoli (ovviamente), solamente che li allenano a funzioni completamente differenti rispetto ad un bodybuilder.

Immaginando che la domanda possa essere trasformata in un generico “è vero che la tecnica può battere la forza?” questo è sicuramente vero, anche perché, come ci ricorda Newton, F=ma, ossia Forza uguale Massa per Accelerazione.


Un colpo velocissimo, magari portato con una lunga leva ed una tecnica perfetta in un punto preciso del corpo può essere molto più devastante di un lento, pesantissimo colpo assestato da una persona di corporatura robusta ma con meno tecnica.

Chiaramente queste distinzioni vanno contestualizzate: in un ambito sportivo, dove la precisione può fare la differenza tra un punto assegnato o meno o tra un colpo valido ed una penalità, sono particolarmente vere.

In uno scontro reale difficilmente un ragazzino di 50 kg alto 1.60m potrà affrontare un uomo di 100 kg alto due metri e venirne fuori incolume.


Tanta più è la differenza di stazza tanto più lo svantaggiato in termini di kg deve essere bravo a schivare colpi, entrare nella guardia, colpire precisamente e ritirarsi alla svelta, sempre evitando di essere preso. Cosa non facile, se non si ha almeno una carriera agonistica alle spalle.

In uno scontro reale le variabili sono mille (dall’ambiente all’abbigliamento, solo per citarne alcune) mentre nell’ambito sportivo sono introdotte le categorie di peso proprio per evitare scontri impari.

Durante lo sparring è normale vedere allievi novizi molto pesanti proiettati a terra con facilità (o sottomessi, a seconda della disciplina) da allievi più esperti o dai loro maestri; questo accade perché il novizio non sa che cosa aspettarsi, quindi ad esempio para colpi dove non dovrebbe, si sbilancia o non sa reagire ad una leva. Quando l’allievo diventa più esperto è molto, molto più difficile per atleti anche più bravi ma meno pesanti riuscire a proiettarli, sottometterli o mettere a segno colpi importanti.


bruce lee e kareem abdul jabbar chi vince tra tecnica e forza kombatnet

Esistono invece casistiche meno note, come quelle tra atleti molto prestanti atleticamente, con grande muscolatura e dotati di buona tecnica che affrontano atleti pesanti, magari sovrappeso o non prestanti atleticamente come loro, ma con più esperienza: in quel caso l’esito è difficile da prevedere perché anche in caso di una tecnica non raffinata l’esperienza gioca un fattore enorme. Sottovalutare un pugile sovrappeso che pratica la boxe da 30 anni può essere molto pericoloso, anche per il giovane atleta dagli addominali scolpiti che pratica da qualche anno ed ha qualche match alle spalle.

luigi minchillo guerriero del ring kombatnet

Per arrivare infine ad una risposta generalista: in caso di uno scontro tra un atleta che non ha competenze marziali (sportive o meno) ed un marzialista, non c’è, generalizzando fortemente, alcuna possibilità per il primo. La mancanza di competenza marziale porta inevitabilmente a scoprirsi e basta una finta banalissima per lasciar assegnare un colpo favorito (classico: al naso) all’opponente esperto.

Le eccezioni, o gli estremi, confermano le regole anche in questo caso, come il famoso sparring amichevole ed informale tra Hafþór Júlíus Björnsson (“The Mountain” della serie “Game of Thrones“) e Conor McGregor.


Se fosse stato un vero scontro, in pochi avrebbero tifato per McGregor, nonostante la preparazione tecnica.>>

Chiaramente il discorso può essere ulteriormente approfondito ed ho dovuto limitare la mia opinione perché dovevo scrivere un post, non un trattato: attendo il vostro parere qui su Kombatnet, sapendo di essere circondato da praticanti ed esperti di arti marziali e discipline da combattimento ben più competenti di me.

Se avete piacere quindi, condividete questo articolo e commentatelo qui di seguito 🙂 

Autore: Yuri Refolo Account verificato
L'orso è il mio animale preferito.
Share this page

Partecipa!

Welcome to Kombatnet!
Join the world's largest community of combat disciplines!

Commenti

No comments yet
  • Arti marziali e sport da combattimento: due facce di una stessa medaglia?
    Arti marziali e sport da combattimento: due facce di una stessa medaglia? Su Quora, noto social network dove gli utenti possono chiedere risposte a persone competenti in materia, mi hanno chiesto di rispondere alla seguente domanda: Perché […]
  • Tecnica vs forza bruta: chi vince?
    Tecnica vs forza bruta: chi vince? Su Quora, noto social network improntato su domande e risposte, è stata fatta da un utente la seguente domanda: “Nelle arti marziali, è vero che la tecnica può battere i muscoli?” […]
  • Le differenze tra Muay Thai, Kickboxing, K1
    Le differenze tra Muay Thai, Kickboxing, K1 La Muay Thai, o Boxe Thailandese è una disciplina molto diversa dalla Kickboxing: analizziamone insieme differenze e strategie di combattimento utilizzate dagli atleti sul ring e durante la preparazione in […]
  • Come scrivere un post perfetto su Kombatnet
    Scrivere un post su un social network è semplice: scrivere un post di qualità invece non è scontato. La differenza tra un post scritto bene ed uno scritto di getto senza pensare è enorme: un post scritto bene ha molte più possibilità di essere letto, di far capire al volo di cosa si sta parlando, di essere condiviso, di ottenere like e di aumentare l’engagement, di essere capito.Un post scritto bene non richiede sforzo per essere compreso, è scorrevole e rimane impresso nella mente di chi lo legge. Scrivere post di qualità è possibile per chiunque: basta avere un minimo di pazienza e seguire i suggerimenti elencati qui di seguito.
  • Come guadagnare con Kombatnet
    Come guadagnare con Kombatnet Kombatnet è un social network dedicato al mondo delle arti marziali e degli sport da combattimento. Essendo un social network tematico è possibile iscriversi unicamente se si fa parte del mondo dei fighter: […]
  • La perfezione inefficace
    La perfezione inefficace Perché la tecnica non è tutto, in un match Come fighter amatoriale mi sono trovato davanti poche sfide (quasi nessuna direi, esclusi i miei obiettivi personali) rispetto ai miei compagni di allenamento professionisti: non […]
  • Pugile. Cosa significa essere un pugile?
    Cosa significa essere un pugile? Chi pratica lo sport del pugilato a livello dilettantistico o professionale viene definito pugile, cioè un atleta che svolge regolarmente incontri di pugilato di tipo agonistico. Essere pugile significa dedicarsi giornalmente alla propria […]
  • Playlist motivazionale per allenamenti di boxe, mma, kickboxing, muhaythai, bjj…
    Playlist motivazionale per allenamenti di boxe, mma, kickboxing, muhaythai, bjj… Se sei un fighter, ho creato per te una playlist motivazionale per i tuoi allenamenti di boxe, mma, kickboxing, muhaythai, bjj o anche solo per correre. La […]
  • “Oltre il ring” un libro che documenta esperienze di vita nella Palestra Popolare Quarticciolo.
    “Oltre il ring” un libro che documenta esperienza di vita. “Oltre il ring” è un libro che racconta di come un quartiere è cambiato attorno al progetto della Palestra Popolare Quarticciolo. Lo sport è il cuore pulsante […]
  • Codici sconto per fighters
      Codice Sconto: pugiledatastiera Utilizzalo dove preferisci e tutte le volte che vorrai. Clicca sui pulsanti qui sotto e scopri i prodotti.   Valido per guantoni, caschetti, face-bar, conchiglie di protezione per boxe, mma, muaythay, kickboxing   Gli Integratori […]