tattica e strategia

TATTICA E STRATEGIA

TATTICA E STRATEGIA

➡️ Segui YARI ASHIGARU – Filippo Esposto su Kombatnet!

In modo semplice possiamo definire la tattica come la singola azione stabilita in base al momento (cosa faccio ad inizio ripresa per esempio), all’azione avversaria (cosa faccio se l’avversario tira un low kick) e ad altre variabili (…).
La strategia possiamo definirla come il perseguimento di un fine a lungo termine (esempio vittoria) attraverso più azioni (o tattiche).

A volte la tattica è perdente (non sta parando i low kick, sta perdendo sulla carta), ma la strategia è vincente (prima del match si è deciso di non parare i low kick per far abbassare la guardia all’avversario e sferrare al momento giusto il destro del KO).


A volte però la strategia vincente può risultare troppo costosa in termini tattici (cosiddetta vittoria di Pirro) quando ad esempio ho un taglio pericoloso, una costola crinata, una tibia aperta… ma continuo e vinco il match (“il gioco vale la candela?”).
Nel caso di una gara importate sicuramente siamo disposti ad accettare una perdita tattica maggiore, mentre in una gara meno importate no.

Vi aspettiamo su FIGHTING ZONE!!

Autore: Yari Ashigaru K1 Filippo Esposto

1974 – Nino Righini fonda il Centro Studi Karate Moderno (CSKM)
1995 – Nino Righini fonda lo Yari Ashigaru (Yari – lancia utilizzata dai Samurai, Ashigaru – piede leggero). Questo nuovo metodo di insegnamento è basato su tecniche più dinamiche e sull’introduzione dello Yoga come parte integrante dell’allenamento.
2010 – Dopo circa 10 anni di insegnamento Filippo Esposto continua il progetto Yari Ashigaru aggiungendo i sui studi sulla respirazione, sulla psicologia sportiva applicata -Flow, Mindfullness, Visualizzazioni- e si concentra sullo stile K1.

Condividi questa pagina

Partecipa!

Benvenuto in Kombatnet!

Unisciti alla più grande community mondiale di discipline da combattimento!

Commenti

Ancora nessun commento