QUANDO IL COACH DICE: “NELLO SPARRING ANDATE PIANO E CONTROLLATI!!!” (Parte 2)

ENTRA IN KOMBATNET

Iscriviti ora a Kombatnet – Social Network

SOLO ARTI MARZIALI E COMBAT SPORTS

QUANDO IL COACH DICE: “NELLO SPARRING ANDATE PIANO E CONTROLLATI!!!” (Parte 2)

➡️ Segui Graziano – Fighter Coach su Kombatnet!

Ciao a Tutti!
 
 
Se non lo hai ancora letto, ti consiglio caldamente di farlo subito…
 
Ciò detto, come preannunciato, adesso parleremo delle 5 cose da NON fare assolutamente durante lo Sparring, sei pronto?
 
Bene, cominciamo…

 


  • NON COMBATTERE COME SE FOSSI AL CAMPIONATO MONDIALE DEI PESI MASSIMI
Non c’è nessun titolo o premio in soldi in palio per cui lottare, quindi perché fai il forsennato durante lo sparring? Un vero Fighter non ha bisogno di dimostrare alcunché, né tanto meno deve dare prova di quanto sia forte. Lo sparring serve a sviluppare e migliorare i propri “Skill Set”, ovvero le combinazioni principali e affini al nostro modo di combattere, quando invece spesso si vede combattere come non mai – e non voglio parlare di quelli che, tra l’altro, quando salgono sul ring per un vero combattimento fanno abbastanza cagare dal comportamento impaurito e poco aggressivo che tengono –
Inoltre, se tu vai incontro al tuo partner al solo scopo di colpire forte e lui è un tipo che non molla, lui ti verrà incontro ancora più forte, creando un circolo vizioso che porterà solo a farsi male.
 
  • NON ANDARE CONTRO I GIGANTI
In ogni palestra c’è sempre colui che è il più piccolo degli altri con la quale si finisce spesso a combattere. Questo succede per due motivi principalmente
  • Perché non si vuole rischiare di essere colpiti troppo forte
  • Perché si vuole provare la “brezza” di essere superiori
Gli SdC sono sport che vanno per categoria di peso. Quindi se devi fare sparring, fallo con lui che più o meno rientra nella tua stessa categoria, quindi al massimo 1 cat. superiore o inferiore rispetto alla tua.
 

  • NON FARE IL COACH
Sicuramente sarà capitato anche a te di scambiare con qualcuno che, durante l’intero round di sparring, passa il tempo e spiegarti cosa fare per sistemare nelle tecniche che esegui facendoti notare tutte le tue debolezze.
Ora quello che mi chiedo è: se lo sparring è fatto appunto per migliorare le tecniche che non sono buone e che hanno bisogno di pratica, mi spieghi a che cazzo serve che me lo fai notare costantemente se io ne sono già consapevole?
Va bene dare qualche consiglio qua e là in maniera sporadica, ma passare l’intero round a parlare non va bene né a te, né tanto meno a lui che fa il sapientone anche quando non ha nemmeno vinto un solo incontro.
RICORDA SEMPRE: il COACH deve fare il coach, ma l’atleta DEVE FARE SOLO l’atleta.
 

  • NON FARE IL BRUCE LEE DELLA SITUAZIONE
Se fai sparring di Muay Thai, perché inserisci calci del Wushu (ad esempio) che magari hai imparato 15 anni fa e non ricordi nemmeno come farli correttamente?
Se pratichi Muay Thai, devi eseguire quelle tecniche specifiche per impratichirti e non eseguire acrobazie non necessarie per mostrare al tuo coach cosa sei in grado di fare. Queste cose tienile da parte per i video su Instagram, sicuramente ci fai più figura se proprio senti l’esigenza di di farti notare.
Una volta mi è capitato di scambiare con un ragazzo con un background da karateka.
Guardia bassa, saltelli sul posto, perché “sai ho fatto kumite per tanti anni, i colpi entrano più velocemente in questo modo”
Ok, tutto quello che vuoi va bene, ma se ti messo a fare muay thai, perché continui ad usare il karate?
 

  • NON PROVARE SEMPRE LE STESSE TECNICHE
Se vedi che una tecnica va bene, la sai usare e riesce più volte contro il tuo avversario, non continuare sempre con quella ma prova anche altre tecniche ed i motivi per cui ti dico sono principalmente due:
  • Il tuo avversario può prenderti il tempo e far crollare le tue tecniche
  • Hai l’opportunità ed il tempo di provarne di nuove, quindi perché non dovresti farlo?

 
Queste appena descritte sono le 5 cose che non devi assolutamente fare per rendere fruttifero uno sparring. Lo sparring è fondamentale per incrementare le proprie abilità, quindi:
 
  • NON E’ UN COMBATTIMENTO DA STRADA
  • SEGUI LE REGOLE DEGLI SdC
  • RISPETTA IL TUO AVVERSARIO
Spero che questo articolo ti sia piace, se ti va di argomentare lasciami pure un commento.
 
PER ASPERA AD ASTRA
 
Graziano
 

Autore: Graziano Sciuto

Mi chiamo Graziano Sciuto e mi occupo di preparazione atletica per Sport da Combattimento.

Mi occupo della creazione di programmazioni d’allenamento specifiche e cucite su misura al fighter che dovrà essere al top il giorno dell’incontro, rendendo più facile e veloce l’ottenimento di maggior forza, esplositività e resistenza rispetto ai classici allenamenti che si fanno durante un allenamento di gruppo.

A differenza del 97% degli istruttori di sport da combattimento che altro non sono che ex atleti con venti anni di esperienza sul ring, ma zero conoscenze in ambito di preparazione atletica specifica, io sono tuttora un fighter agonista che si è laureato in Scienze Motorie, continua a studiare mezzi e metodi d’allenamento specifici per gli SdC e soprattutto testa ed applica da oltre 10 anni
su sé stesso i protocolli d’allenamento più adatti.

Condividi questa pagina

Partecipa!

Benvenuto in Kombatnet!
Unisciti alla più grande community mondiale di discipline da combattimento!

Commenti

Ancora nessun commento

Kombatnet Wiki

Enciclopedia del combattimento

Irma Testa pugilato femminile italiano Italia boxe campionessa Olimpiadi europei - Kombatnet Wiki

Irma Testa

Irma Testa è una campionessa di pugilato italiana di Torre Annunziata, Napoli, che combatte nei pesi leggeri. Soprannominata "Butterfly" per la sua agilità ed eleganza in combattimento, è stata la prima atleta italiana a partecipare ad un'Olimpiade nel pugilato ai Giochi di Rio de Janeiro 2016, e la prima a guadagnare una medaglia nel pugilato femminile aggiudicandosi il bronzo ai Giochi di Tokyo 2020. È stata campionessa europea 2019 nei pesi piuma. Irma Testa è considerata tra le pugili under 20 più forti del mondo. Leggi tutto l'articolo...
Dambe - Kombatnet Wiki

Dambe

Il Dambe è un'arte marziale praticata dall'etnia Hausa, principalmente stanziata in Nigeria. La parola "Dambe" significa "pugilato" in lingua Hausa. I combattenti puntano al KO, solitamente in tre round: la componente di wrestling chiamata Kokawa sta scomparendo in favore di match essenzialmente pugilistici con una certa percentuale di clinch. Spesso i combattimenti sono molto violenti e portano a diverse ferite e contusioni. I fighter che praticano il Dambe sono spesso chiamati con la parola Hausa "daæmaænga". In altre lingue, come il Bole, viene chiamata Dembe. Leggi tutto l'articolo...
gouging rough and tuble virginia combattimento cavare occhi - kombatnet wiki

Gouging (Rough-and-Tumble)

Il Gouging (letteralmente "scriccatura"), chiamato anche Rough-and-tumble è stata una forma di combattimento diffusa nelle zone rurali degli Stati Uniti d'America principalmente nel diciottesimo e diciannovesimo secolo. La sua caratteristica principale era l'obiettivo di cavare l'occhio dell'avversario ma includeva anche altre tecniche brutali e deturpanti come i morsi. Veniva utilizzata tipicamente per sedare dispute. Leggi tutto l'articolo...
Primo Carnera campione del mondo pesi massimi 1900 - Kombatnet Wiki

Primo Carnera

Primo Carnera, soprannominato "La montagna che cammina", fu un pugile e wrestler italiano che regnò come campione del mondo dei pesi massimi dal 29 giugno 1933 al 14 giugno 1934. Vinse più combattimenti per KO di ogni altro campione dei pesi massimi nella storia del pugilato. Leggi tutto l'articolo...
Vitali Klitschko e Wladimir Klitschko fratelli boxe boxing pugilato campioni pesi massimi - Kombatnet Wiki

Vitali e Wladimir Klitschko

Vitali Klitschko (nato il 19 luglio 1971) e Wladimir Klitschko (nato il 25 marzo 1976), conosciuti come Klitschko Brothers ("i fratelli Klitschko"), sono ex pugili professionisti ucraini. Hanno dominato durante la loro carriera pugilistica la categoria dei pesi massimi nel periodo che va dal 2004 al 2015 e sono considerati tra i campioni che hanno avuto più successo in tutta la storia del pugilato. Nel 2011 sono entrati nel Guinnes dei Primati come la coppia di fratelli con il maggior numero di titoli vinti (nella categoria dei pesi massimi): all'epoca erano 30 titoli, sono diventati 40 nel 2020. Negli anni che hanno seguito il ritiro del campione "undisputed" Lennox Lewis nel 2004, i fratelli Klitschko hanno ottenuto tutti e quattro i titoli principali dei pesi massimi. Noti per la loro enorme stazza, hanno sviluppato entrambi uno stile particolare che utilizzava la loro prestanza atletica e le lunghe leve per abbattere ogni opponente. Leggi tutto l'articolo...
Pygmachia - Il pugilato nella Grecia Antica - Kombatnet Wiki

Pygmachia - Il pugilato dell'Antica Grecia

Articolo riveduto e corretto grazie a Sirio Altomare, Referente Commissione Storica dell'APS Simmachia Ellenon - www.simmachia.eu Il pugilato dell'Antica Grecia, chiamato Pygmachia (in greco πυγμαχία, "combattimento con i pugni") risale almeno all'ottavo secolo prima di Cristo, stando quanto scritto nell'Iliade di Omero, ed era praticato in numerosi contesti sociali in varie città stato della Grecia. Molti reperti esistenti al riguardo sono frammentari o frutto di leggende, rendendone difficile così la ricostruzione delle regole, dei costumi e della storia nel dettaglio. Tuttavia è certo che degli incontri sportivi e delle esibizioni dove due combattenti si affrontavano a mani bendate erano parte della cultura atletica dell'Antica Grecia per tutto il periodo classico. Leggi tutto l'articolo...
ring da combattimento boxe boxing kickboxing savate muay thai thai boxe - Kombatnet Wiki

Ring da combattimento

Il ring da combattimento, chiamato normalmente ring da pugilato, ring da boxe o semplicemente "quadrato" è lo spazio dove avviene un match sportivo di discipline da combattimento a contatto pieno o leggero come pugilato, kickboxing, muay thai, savate. Il termine "ring" viene dala passato quando i match si tenevano su un'area grezzamente delimitata da un cerchio disegnato a terra. La parola "ring" continuò ad essere usata con le London Prize Ring Rules nel 1743, questa volta utilizzandola per indicare un piccolo cerchio all'interno dello spazio da combattimento dove i pugili si incontravano all'inizio di ogni round. Leggi tutto l'articolo...
Rocky Marciano boxe boxing champion legend - Kombatnet Wiki

Rocky Marciano

Rocco Francis Marchegiano, meglio conosciuto come Rocky Marciano è stato un pugile americano professionista che ha combattuto dal 1947 al 1955, detentore del titolo dei pesi massimi dal 1952 al 1956 e considerato unanimemente uno dei più grandi pugili della storia e da qualcuno addirittura il più grande pugile mai esistito. Leggi tutto l'articolo...
Luigi Minchillo campione italiano Totip Pesaro boxe boxing pugilato - Kombatnet Wiki

Luigi Minchillo

Luigi Minchillo è un ex pugile professionista nato il 17 marzo 1955 che ha combattuto dal 1977 al 1988. Nel 1984 ha combattuto due volte per il titolo mondiale dei pesi leggeri. Come pugile dilettante ha partecipato nei pesi welter alle Olimpiadi estive del 1976. Leggi tutto l'articolo...
Vasily Lomachenko - Kombatnet Wiki

Vasiliy Lomachenko

Vasyl Anatoliyovych Lomachenko (in ucraino: Василь Анатолійович Ломаченко) è un pugile professionista ucraino, con una lunghissima carriera nel pugilato dilettantistico e più volte campione del mondo da professionista, già detentore di titoli unificati WBA, WBC, WBO e Ring Magazine, noto per la sua eccezionale tecnica, velocità, creatività, footwork e difesa sul ring. Leggi tutto l'articolo...

  • Michelle Hunziker riceve la cintura blu di Karate Kyokushinkai
    Michelle Hunziker riceve la cintura blu di Karate Kyokushinkai
  • Un grandissimo Joseph Lasiri sconfigge Prajanchai ad ONE 157
    Un grandissimo Joseph Lasiri sconfigge Prajanchai ad ONE 157 Joseph Lasiri, fighter italo-marocchino di Muay Thai, ha battuto per TKO (ritiro) il grande Prajanchai P.K.Saenchaimuaythaigym durante l’evento ONE 157: Petchmorakot vs. Vienot il 20 maggio 2022. Condividi […]
  • De Carolis batte Scardina e conquista il titolo intercontinentale dei supermedi WBO
    De Carolis batte Scardina e conquista il titolo intercontinentale dei supermedi WBO Ieri 13 maggio 2022, in quello che è stato un big upset della storia del pugilato italiano, Giovanni De Carolis ha trovato la forza di […]
  • Conor McGregor non è più nella top 10 degli atleti più pagati del mondo del 2022
    Conor McGregor non è più nella top 10 degli atleti più pagati del mondo del 2022 Dopo 12 mesi in vetta alla top 10 annuale degli atleti più pagati del mondo stilata da Forbes, l’ex campione irlandese […]
  • Anthony Joshua “scrocca” un panino al McDonald’s
    Anthony Joshua “scrocca” un panino al McDonald’s La prima regola: non perdere denaro. La seconda : non dimenticare mai la prima. – Warren Buffett Più soldi hai e meno sei propenso a distaccartene: pare che questo luogo […]
  • I premi dei fighter: perché si vince una cintura?
    Perché si vince una cintura quando si vince un titolo negli sport da combattimento? Dal mito ai giorni nostri, storia del premio più ambito per un fighter.
  • Come costruire un sacco da boxe?
    Come costruire un sacco da boxe? Un sacco da boxe è uno strumento utilissimo per l’allenamento degli sport da combattimento come pugilato, kickboxing, muay thai, savate. Sul mercato esistono sacchi da boxe di diversa fattura e di […]
  • ESAMI INVERNALI DI TAEKWONDO PER L’ASD TEAM MULÈ
    ESAMI INVERNALI DI TAEKWONDO PER L’ASD TEAM MULÈ VINOVO (Torino) – Nella palestra della scuola media Gioanetti, si sono confrontati i taekwondisti dell’associazione sportiva dilettantistica Team Mulè, per la sessione invernale degli esami per il passaggio di […]
  • TEAM MULE’ ANTIDOTO CONTRO IL BULLISMO
    TEAM MULE’ ANTIDOTO CONTRO IL BULLISMO Quando s’insegna un’arte marziale, la prima regola da tenere ben a mente, è quella di trasmettere ai propri allievi che le tecniche apprese, all’interno del dojo, verranno utilizzate solo per difendere […]
  • Come pulire ed eliminare il cattivo odore dei guantoni da boxe – SOLUZIONE TESTATA
    Come pulire ed eliminare il cattivo odore dei guantoni da boxe – SOLUZIONE TESTATA Per pulire ed eliminare il cattivo odore dei guantoni da boxe devi acquistare questo prodotto appositamente studiato per questo genere di problema. Con soli 15,50€ – PRODOTTO EFFICACE 1: amzn.to/3qlgEO4  […]