“Oltre il ring” un libro che documenta esperienze di vita nella Palestra Popolare Quarticciolo.

ENTRA IN KOMBATNET

Iscriviti ora a Kombatnet – Social Network

SOLO ARTI MARZIALI E COMBAT SPORTS

“Oltre il ring” un libro che documenta esperienza di vita.

“Oltre il ring” è un libro che racconta di come un quartiere è cambiato attorno al progetto della Palestra Popolare Quarticciolo.

Lo sport è il cuore pulsante del progetto che ha portato alla creazione di un comitato di quartiere e del doposcuola, molto attivi anche nella fase di lockdown nella distribuzione di generi alimentari.

Le periferie nel racconto dei media tradizionali sono spesso romanzate in negativo: serie tv, reportage sensazionalistici e libri le descrivono come luoghi dell’abbandono e dello spaccio come in una sorta di destino già scritto, senza soffermarsi mai sulle cause cause di quello che chiamano degrado e ancor meno sulle soluzioni possibili a questa condizione.

“Oltre il ring” attraverso le foto di Daniele Napolitano e i racconti di Giovanni Cozzupoli parla di cinque persone che praticano la boxe nella Palestra Popolare del Quarticciolo, ma parla di una storia collettiva che ha trovato nell’esperienza dell’autorganizzazione e nelle pratiche quotidiane di solidarietà una soluzione all’abbandono, diventando così un punto di riferimento per una generazione di giovani.


Nelle 172 pagine del libro Napolitano e Cozzupoli raccontano le storie di cinque atleti e atlete della palestra del quarticciolo.

Con Fabrizio, Milos, Amr, Valeria ed Emanuele ricostruiscono la nascita e lo sviluppo di una comunità politica e umana nata oltre le 16 corde del ring del Quarticciolo.

“Oltre il ring” è un viaggio in un quartiere con la più alta dispersione scolastica della città dove una palestra, nata da un ex locale caldaie dell’Ater, abbandonato per 20 anni ed occupato sei anni fa, svolge un lavoro fondamentale non per “togliere i ragazzi dalla strada”, ma per rendere quella strada un posto migliore dove vivere.


Scheda tecnica

Scopriamo insieme chi sono gli autori del libro “oltre il ring”

libro-oltre-il-ring-danilo-napolitano-gianni-cozzupoli-pugilato-boxe- palestra-popolare-quarticciolo-roma (2)

Daniele Napolitano

Mi chiamo Daniele Napolitano,sono nato e vivo a Roma da 30 anni.

Nel 2011 ho frequentato un corso di due anni alla Scuola Romana di Fotografia, specializzandomi in reportage.


La mia passione per il reportage mi ha portato a collaborare con l’agenzia stampa Omniroma per sei anni.

Con loro ho approfondito la cronaca e la politica locale e nazionale.

Nel 2013 ho collaborato con la Fidaf seguendo le squadre romane del campionato di serie A2 di quell’anno, con pubblicazioni su Il Romanista e La Gazzetta dello Sport.


Parallelamente alla Scuola Romana di Fotografia e alla mia collaborazione con Omniroma, ho frequentato la facoltà di Scienze e tecnologie della comunicazione della Sapienza, che mi ha visto laureato nel 2015 con una tesi sul “diritto alla città”, con la cattedra di sociologia della metropoli.

In questo periodo ho approfondito gli studi sociologici e antropologici legati alla città, che hanno integrato il mio interesse per il reportage, cercando di lavorare sull’uso dell’immagine in merito alla costruzione dell’identità.

Seguendo questo interesse ho partecipato a un progetto di formazione sulla striscia di Gaza,  iniziato nel 2013 grazie all’Associazione nazionale filmaker e videomaker italiani e al centro di scambio culturale Italia-Gaza Vik, che mi ha permesso di fare il docente a dei corsi di fotogiornalismo e video giornalismo in Palestina; il progetto continua tutt’ora.


Nel maggio del 2016 ho iniziato a collaborare full time con un’agenzia di dirette televisive,come operatore tv e come videogiornalista.

Nel 2018, insieme a Valerio Nicolosi, grazie all’Ong Ciss e alle palestre popolari romane Quarticciolo e Valerio Verbano, ho partecipato a un progetto di scambio sportivo tra l’Italia e la Palestina, dal nome “ Boxe contro l’assedio”.

Al momento faccio il freelance e collaboro tra gli altri con Dazn, Sky, FanPage, l’agenzia stampa 9Colonne, l’ONG Ciss di Palermo, oltre a seguire progetti di formazione fotografica
dedicati ai bambini e alle bambine con alcuni doposcuola romani.


Giovanni Cozzupoli

Consegue il titolo di Aspirante Tecnico di pugilato F.P.I nel 2013 e si tessera per la prima volta con questa qualifica con la Boxe Roma San Lorenzo, fino al 2015, anno in cui frequenta e supera con successo il corso per conseguire il titolo di Tecnico di Pugilato presso il Centro Tecnico Federale di Assisi.

Di lì a poco, grazie a Emanuele Agati che lo coinvolge nel progetto, contribuisce alla fondazione della Palestra Popolare Quarticciolo.

Nel 2019 diventa Tecnico di Pugilato di II livello e Preparatore Atletico Per Sport Da Combattimento (UIPASC).


Rimane legato alla Palestra Popolare Quarticciolo fino a luglio 2020, quando inizia la sua collaborazione con la Pro Fighting Roma.

Nel novembre 2020 fonda la Dinamo Roma Pugilato, della quale è direttore tecnico; continua inoltre la sua esperienza presso la Kombat Gym Roma, all’interno della quale lavora già da diversi anni.

Assiste, per la parte pugilistica, alla preparazione di atleti professionisti fra i quali Davide Armanini (Roma Fight Club – campione europeo WTKA, campione mondiale
WTKA, WAKO PRO K1, #1 ranked Enfusion ), Simone D’Anna (American Top Team Italy), Luca Iovine (American Top Team Italy ).


oltre-il-ring-palestra-popolare-quarticciolo-roma-pugilato-libro 3
oltre-il-ring-palestra-popolare-quarticciolo-roma-pugilato-libro-2
oltre-il-ring-palestra-popolare-quarticciolo-roma-pugilato-libro-4

Homepage Pugile da tastiera

Autore: Pugile da tastiera
Ho creato PUGILE DA TASTIERA per supportare atleti,store & brand che cercano con passione e dedizione di aggiungere valore all'Italia e al mondo degli sport da combattimento
Condividi questa pagina

Partecipa!

Benvenuto in Kombatnet!
Unisciti alla più grande community mondiale di discipline da combattimento!

Commenti

Ancora nessun commento