Luana Pinheiro Matheus Nicolau Francis Ngannou i fighter UFC stanno convertendo i loro guadagni in Bitcoin - Kombatnet News

Luana Pinheiro, Matheus Nicolau, Francis Ngannou: i fighter UFC stanno convertendo i loro guadagni in Bitcoin

ENTRA IN KOMBATNET

Iscriviti ora a Kombatnet – Social Network

SOLO ARTI MARZIALI E COMBAT SPORTS

Luana Pinheiro, Matheus Nicolau, Francis Ngannou: i fighter UFC stanno convertendo i loro guadagni in Bitcoin

Luana Pinheiro diventerà la prima fighter donna di MMA (e la prima latinoamericana) sotto contratto UFC a convertire le entrate dai propri match in Bitcoin attraverso una partnership con Bitwage.

Pinheiro seguirà le orme del suo ragazzo Matheus Nicolau che si era già affidato a Bitwage a marzo per i suoi pagamenti: non solo, anche il manager di Nicolau, Vinìcius Las Casas ha deciso di farsi pagare in Bitcoin. Sono gli ultimi ad unirsi al nuovo trend di atleti professionisti che vengono pagati in Bitcoin, come i giocatori di calcio Achara Ifunanyachi ed Alex Crognale o il pluricampione NBA Andre Iguodala, che ha dichiarato di voler investire una buona parte del suo stipendio di 2.6 milioni di dollari in Bitcoin. A gennaio anche il campione UFC dei pesi massimi Francis Ngannou ha annunciato di voler convertire metà della borsa ottenuta ad UFC 270 in Bitcoin tramite Cash App.


Bitwage è un servizio di pagamenti digitale che consente di convertire automaticamente il proprio stipendio (o qualsiasi entrata) in Bitcoin (o altre criptovalute). Come ogni banca Bitwage ti fornisce un numero di conto corrente sul quale farti accreditare le tue entrate dal datore di lavoro: non appena arriva lo stipendio (in moneta FIAT, come euro o dollaro) il sistema lo converte automaticamente in Bitcoin e ti fornisce le credenziali del wallet per poterlo gestire. L’utente può scegliere di convertire il 100% o una porzione del suo stipendio in Bitcoin o altra criptovaluta. In caso si scelga di allocarne solo una parte, la rimanenza verrà accreditata regolarmente nella moneta corrente.



Si tratta di un passo significativo per contrastare la svalutazione e le problematiche delle monete FIAT in questo periodo di alta inflazione e di tensioni geopolitiche globali che si riflettono sulle economie locali: ovviamente le criptovalute sono soggette a volatilità, ma questo accade anche per molti altri strumenti di investimento e per valute locali.

Il provider di servizi ha stretto una partnership con Luana Pinheiro rendendola la prima fighter di MMA sotto contratto con la Ultimate Fighting Championship (UFC) ad essere pagata in Bitcoin, secondo un comunicato stampa inviato a Bitcoin Magazine.


La Pinhero è quindicesima nel ranking femminile UFC dei pesi paglia con uno score di 10 vittorie, una sconfitta e zero pareggi ed ha appena infilato otto vittorie consecutive: il suo fidanzato Matheus Nicolau, settimo nel ranking maschile UFC dei pesi mosca, ha un record di 18 vittorie e 2 sconfitte.


Entrambi hanno adottato quello che viene chiamato “Bitcoin Standard” (termine che ha sempre più diffusione e ricorda il “Gold Standard” di nixoniana memoria) e non si preoccupano troppo delle fluttuazioni di mercato della nuova moneta digitale basata su blockchain:

“Non penso che avrò problemi con il Bitcoin che sale e scende di valore”, ha detto la Pinheiro. “Se non fosse volatile non salirebbe neanche. Pensa a questo: ci vuole una media di 10-15 anni perché un praticante di Brazilian Jiu Jitsu ottenga una cintura nera. Il lasso di tempo di riferimento in questo contesto è lungo uguale, se non di più”.


Nicolau ha fatto eco alle idee della sua compagna ma ha anche fatto presente di dover pensare a lungo termine, non solo per il suo futuro ma anche per quello della sua futura famiglia:


“Mi fa molto piacere che Luana si sia unita a me in questo progetto del Bitcoin Standard e sono più che sicuro che delle azioni coraggiose compiute oggi saranno una grande vittoria in futuro, per entrambi” ha detto Nicolau. “Noi due facciamo così: agiamo insieme, uniti ed in sincrono, perché è quello che siamo. Mai sopra, mai sotto, sempre uno di fianco all’altra”.


“Lavoro duro per guadagnare i miei soldi: le MMA sono uno sport impegnativo. Tuttavia sento che se da una parte combatto bene e guadagno denaro, dall’altra mi pare di perdere potere d’acquisto. Così ho pensato di staccarmi da questo sistema, perché a mio avviso Bitwage offre la soluzione ai problemi di svalutazione grazie ai Bitcoin”.

Secondo la Pinhero è stata l’esperienza positiva del suo compagno a spingerla ad entrare anche lei nel progetto Bitcoin Standard ed ha affermato di non essere disposta a rinunciare alle grandi possibilità di guadagno date da un investimento in Bitcoin (la FOMO, “Fear Of Missing Out“, è ricorrente in ogni tipo di investitore, NdA).


“E non dimenticate che vengo dal Brasile, quindi conosco ‘una cosa o due’ riguardo l’inflazione ed i suoi effetti”, ha detto Pinheiro. “Sono nata nel 1884, quando è stato introdotto il Real brasiliano con un rapporto di 1:1 con il Dollaro statunitense. Ora il rapporto è di 5 BRL per 1 dollaro. È ora di iniziare ad utilizzare i Bitcoin”.


Nicolau vede di buon occhio le scelte della sua compagna riguardanti i Bitcoin ed il desiderio di farlo in un momento in cui il Bitcoin è ai minimi in modo da sfruttare la probabile (per molti certa) risalita della criptovaluta e guadagnare dal rialzo di valore. “Si tratta di una scelta oculata da cintura nera” ha detto Nicolau ed ha chiosato riguardo il prezzo da pagare di chi è indeciso o scettico sui Bitcoin:

“L’opportunità è una dea impertinente, che non spreca tempo con chiunque non sia preparato”.



Condividi questa pagina

Partecipa!

Benvenuto in Kombatnet!
Unisciti alla più grande community mondiale di discipline da combattimento!

Commenti

Ancora nessun commento

Kombatnet Wiki

Enciclopedia del combattimento

Il Gouren lotta tradizionale bretone - Kombatnet Wiki

Gouren

Il Gouren è uno stile di lotta popolare francese molto diffuso in Bretagna soprattutto all'inizio del ventesimo secolo e che gode oggi di un revival internazionale. Oggi il Gouren è presieduto dalla Fédération de Gouren che ha un accordo con la Fédération Française de Lutte (French Wrestling Federation): viene inoltre praticato in incontri internazionali organizzati dalla FILC (Fédération Internationale des Luttes Celtiques) in Cornovaglia, in Scozia ed in New Orleans (USA). In Francia è possibile ottenere tramite la Federazione Gouren un Diploma Statale per facilitatori sportivi e dal 1998 è consentito portare il Gouren come disciplina facoltativa al diploma di maturità. Leggi tutto l'articolo...
Sherlock Holmes Bartitsu arte marziale autodifesa Barton-Wright - Kombatnet Wiki

Bartitsu

Il Bartitsu è un metodo di autodifesa ed arte marziale sviluppato in Inghilterra tra il 1898 ed il 1902 che combina elementi di pugilato, Jujutsu, combattimento con il bastone e Savate (boxe francese). Nel 1903 è stata resa nota come "Baritsu" da Sir Arthur Conan Doyle, autore dei racconti su Sherlock Holmes. Sostanzialmente scomparsa lungo tutto il ventesimo secolo, il Bartitsu sta conoscendo un revival dal 2001 circa. Nel 1898, Edward William Barton-Wright, un ingegnere inglese che aveva trascorso i tre anni precedenti in Giappone, tornò in Inghilterra e annunciò la creazione di una "Nuova Arte dell'Autodifesa". Questa arte, sosteneva, combinava i migliori elementi di una gamma di stili di combattimento in un insieme unificato, da lui chiamato Bartitsu. Leggi tutto l'articolo...
Young Corbett III Ralph Giordano Raffale Giordano - Kombatnet Wiki

Young Corbett III

Ralph Giordano (nato Raffaele Giordano, 27 maggio 1905 - 15 luglio 1993), meglio conosciuto come Young Corbett III, fu un pugile italo-americano che conquistò la cintura di campione del mondo dei pesi welter nel 1933 e divenne campione del mondo dei pesi medi NYSAC nel 1938. Mancino, non aveva "il colpo del KO" ma era noto per la sua grande velocità e determinazione sul ring. Corbett è considerato uno dei più grandi mancini di tutta la storia del pugilato ed uno dei più grandi "counterpunchers". Verrà inserito nella Fresno County Athletic Hall of Fame nel 1959, nella Italian American Sports Hall of Fame nel 1982 e nella International Boxing Hall of Fame nel 2004. Leggi tutto l'articolo...
Irma Testa pugilato femminile italiano Italia boxe campionessa Olimpiadi europei - Kombatnet Wiki

Irma Testa

Irma Testa è una campionessa di pugilato italiana di Torre Annunziata, Napoli, che combatte nei pesi leggeri. Soprannominata "Butterfly" per la sua agilità ed eleganza in combattimento, è stata la prima atleta italiana a partecipare ad un'Olimpiade nel pugilato ai Giochi di Rio de Janeiro 2016, e la prima a guadagnare una medaglia nel pugilato femminile aggiudicandosi il bronzo ai Giochi di Tokyo 2020. È stata campionessa europea 2019 nei pesi piuma. Irma Testa è considerata tra le pugili under 20 più forti del mondo. Leggi tutto l'articolo...
Dambe - Kombatnet Wiki

Dambe

Il Dambe è un'arte marziale praticata dall'etnia Hausa, principalmente stanziata in Nigeria. La parola "Dambe" significa "pugilato" in lingua Hausa. I combattenti puntano al KO, solitamente in tre round: la componente di wrestling chiamata Kokawa sta scomparendo in favore di match essenzialmente pugilistici con una certa percentuale di clinch. Spesso i combattimenti sono molto violenti e portano a diverse ferite e contusioni. I fighter che praticano il Dambe sono spesso chiamati con la parola Hausa "daæmaænga". In altre lingue, come il Bole, viene chiamata Dembe. Leggi tutto l'articolo...
gouging rough and tuble virginia combattimento cavare occhi - kombatnet wiki

Gouging (Rough-and-Tumble)

Il Gouging (letteralmente "scriccatura"), chiamato anche Rough-and-tumble è stata una forma di combattimento diffusa nelle zone rurali degli Stati Uniti d'America principalmente nel diciottesimo e diciannovesimo secolo. La sua caratteristica principale era l'obiettivo di cavare l'occhio dell'avversario ma includeva anche altre tecniche brutali e deturpanti come i morsi. Veniva utilizzata tipicamente per sedare dispute. Leggi tutto l'articolo...
Primo Carnera campione del mondo pesi massimi 1900 - Kombatnet Wiki

Primo Carnera

Primo Carnera, soprannominato "La montagna che cammina", fu un pugile e wrestler italiano che regnò come campione del mondo dei pesi massimi dal 29 giugno 1933 al 14 giugno 1934. Vinse più combattimenti per KO di ogni altro campione dei pesi massimi nella storia del pugilato. Leggi tutto l'articolo...
Vitali Klitschko e Wladimir Klitschko fratelli boxe boxing pugilato campioni pesi massimi - Kombatnet Wiki

Vitali e Wladimir Klitschko

Vitali Klitschko (nato il 19 luglio 1971) e Wladimir Klitschko (nato il 25 marzo 1976), conosciuti come Klitschko Brothers ("i fratelli Klitschko"), sono ex pugili professionisti ucraini. Hanno dominato durante la loro carriera pugilistica la categoria dei pesi massimi nel periodo che va dal 2004 al 2015 e sono considerati tra i campioni che hanno avuto più successo in tutta la storia del pugilato. Nel 2011 sono entrati nel Guinnes dei Primati come la coppia di fratelli con il maggior numero di titoli vinti (nella categoria dei pesi massimi): all'epoca erano 30 titoli, sono diventati 40 nel 2020. Negli anni che hanno seguito il ritiro del campione "undisputed" Lennox Lewis nel 2004, i fratelli Klitschko hanno ottenuto tutti e quattro i titoli principali dei pesi massimi. Noti per la loro enorme stazza, hanno sviluppato entrambi uno stile particolare che utilizzava la loro prestanza atletica e le lunghe leve per abbattere ogni opponente. Leggi tutto l'articolo...
Pygmachia - Il pugilato nella Grecia Antica - Kombatnet Wiki

Pygmachia - Il pugilato dell'Antica Grecia

Articolo riveduto e corretto grazie a Sirio Altomare, Referente Commissione Storica dell'APS Simmachia Ellenon - www.simmachia.eu Il pugilato dell'Antica Grecia, chiamato Pygmachia (in greco πυγμαχία, "combattimento con i pugni") risale almeno all'ottavo secolo prima di Cristo, stando quanto scritto nell'Iliade di Omero, ed era praticato in numerosi contesti sociali in varie città stato della Grecia. Molti reperti esistenti al riguardo sono frammentari o frutto di leggende, rendendone difficile così la ricostruzione delle regole, dei costumi e della storia nel dettaglio. Tuttavia è certo che degli incontri sportivi e delle esibizioni dove due combattenti si affrontavano a mani bendate erano parte della cultura atletica dell'Antica Grecia per tutto il periodo classico. Leggi tutto l'articolo...
ring da combattimento boxe boxing kickboxing savate muay thai thai boxe - Kombatnet Wiki

Ring da combattimento

Il ring da combattimento, chiamato normalmente ring da pugilato, ring da boxe o semplicemente "quadrato" è lo spazio dove avviene un match sportivo di discipline da combattimento a contatto pieno o leggero come pugilato, kickboxing, muay thai, savate. Il termine "ring" viene dala passato quando i match si tenevano su un'area grezzamente delimitata da un cerchio disegnato a terra. La parola "ring" continuò ad essere usata con le London Prize Ring Rules nel 1743, questa volta utilizzandola per indicare un piccolo cerchio all'interno dello spazio da combattimento dove i pugili si incontravano all'inizio di ogni round. Leggi tutto l'articolo...