intervista-mario-zanotti-kombatnet

Intervista a Mario Zanotti

ENTRA IN KOMBATNET

Iscriviti ora a Kombatnet – Social Network

SOLO ARTI MARZIALI E COMBAT SPORTS

Intervista a Mario Zanotti

Salve Mario e benvenuto su Kombatnet! Che cosa pensi di questo nostro nuovo social network dedicato ai fighters?

Ciao a tutti!

Ormai si legge solo sui social che son sempre aggiornati in tempo reale,quindi ben venga Kombatnet che seppur molto giovane ha le carte in regola per diventare la mia rivista elettronica preferita di sdc!

È appena passato l’evento “Yokkao Fight Night” di sabato 30 a San Lazzaro di Savena (BO) dove sono stati presenti atleti di rilievo mondiale ed è stato un successo senza precedenti. Non immaginiamo neanche l’energia necessaria per organizzare un evento del genere! Puoi raccontarci del lavoro di preparazione ed organizzazione di una macchina imponente come questa?

Pensavo di scrivere un libro a riguardo😂!


Passare da un evento privato dove puoi nel tuo piccolo decidere quasi tutto, il passaggio ad una grande promotion come Yokkao implica seguire giustamente schemi molto rigidi.

Il passaggio non è facile ma il risultato è stato sotto gli occhi di tutti sabato scorso!


Oggi i social network sono un valido aiuto per la promozione di un evento del genere. Tu quanto sei “social”?

Io cerco di esserlo il più possibile.


Il social ti consente di esser aggiornato sui fatti nello stesso momento che accadono, che sia con una diretta o un post… cosa può esserci di meglio?

La giornata dell’evento è stata densissima di incontri di un livello altissimo, incontri e contatti di livello mondiale ed immaginiamo problematiche tecniche ed organizzative di pari intensità. Raccontaci di come hai vissuto questa giostra di eventi e di come sei riuscito a portare a compimento con successo quelle 24 ore!

È stato il lavoro di mesi che come dicevo sopra è stato complicato in maniera direttamente proporzionale all’importanza dello stesso.


Tutto difficile fino a quando non è suonato il primo gong, poi tutto il resto è andato in automatico e senza troppi intoppi!

Sul ring della Yokkao sono stati presenti anche tuoi atleti. Puoi parlarci del lavoro di preparazione tecnica dei ragazzi che salgono a sfidare campioni di livello mondiale?

Il nostro team conta su uno staff di tutto rispetto fatto di tecnici e preparatori che seguono quotidianamente i ragazzi,ma anche di professionisti esterni come nutrizionisti e mental coach.


Per creare un professionista ci deve esser un team professionale alle spalle… io ho la fortuna di averlo!

Abbiamo notato una forte partecipazione degli stessi atleti nell’organizzazione dell’evento. Sono ragazzi che hai visto crescere, che hai portato a combattere e che ora sono parte integrante della tua attività sportiva. Possiamo parlare di una sorta di “seconda famiglia”?

Considerato che li vedo tutti i giorni e spesso anche nel week end per portarli a combattere direi proprio di si!
Una seconda famiglia?
Tra coach e atleta si instaura un rapporto fortissimo che necessiterebbe di un aggettivo dedicato! Padre/figlio? Migliore amico? Semplicemente cerchiamo di esser la stessa persona condividendo ogni emozione e per salire su quel ring assieme!


Tra le novità che stiamo lanciando ci sarà la possibilità per promoter ed organizzatori di contattare atleti direttamente da dentro Kombatnet e saranno disponibili schede di atleti sullo stile di quelle di Sherdog, con peso, categorie, palmarés e via dicendo. Che cosa ne pensi?

Finalmente!
Una banca dati unica indipendente da ogni federazione? Un sogno che rincorro da sempre!


La tua palestra “Sempre Avanti” è una delle più importanti a livello nazionale e gli eventi che organizzi sono di livello internazionale: come riesci a conciliare le due cose in contemporanea?

Inseriamo anche in primis la mia famiglia e il mio lavoro che non è la palestra.
Come riesco? Non ti so rispondere 😂

Oggi i ragazzi hanno possibilità e strumenti che quando avevi tu quando combattevi non erano neanche pensabili, sia sul piano della preparazione atletica, che della consapevolezza tecnica, che riguardo le conoscenze sull’alimentazione. Inoltre ci sono numerose possibilità di promozione e di partecipazione a promotion di alto livello. Come vedi questo cambiamento?

Questo sport fa passi da gigante e penso che sia cresciuto tanto perché noi della old school abbiamo studiato,ci siamo evoluti cercando di non far commettere i nostri errori alle nuove leve.

Una volta ti improvvisavi un giorno pugile, un kickboxer e un altro praticante di arti marziali per poter combattere con regolarità,oggi invece puoi fare una programmazione mirata per i tuoi ragazzi! Non è poco.

In quanto allenatore che ha a che fare con tanti ragazzi oggi sei anche un educatore e in un video hai sottolineato l’importanza educativa dell’allenamento in palestra: ci puoi raccontare le tue esperienze al riguardo?

Il mio obbiettivo è cercare di dare a chi entra in palestra una buona e sana alternativa a tutte quelle situazioni sbagliate dove oggi è molto facile cascare.
I ragazzi dopo scuola/fabbrica  corrono in palestra per far fatica e per vedere i loro compagni di squadra che sono i loro amici. Arrivano col sorriso perché in questa ora e mezza staccano da tutto il resto.

Arrivano con dei piccoli sogni,sta a noi cercare di realizzarglieli!


Ultima domanda: dove sta andando il mondo delle discipline da combattimento a contatto pieno, tra promotion internazionali, social network, atleti-influencer, formazioni di coach online e “nuove” discipline che si insediano nel panorama come le MMA?

Mmm… tante domande in una e rispondo punto per punto:

Amo questo sport e sono di natura un entusiasta e vedo le grandi promotions internazionali come obiettivo primario per promoters e atleti!

I social ci aiutano a promuoverci e cosi come l’esser social da parte degli atleti che di riflesso, se positivi diventano influencer!


Per poter alzare il livello bisogna aggiornarsi con i migliori maestri,il nostro sport è in continua ed inarrestabile evoluzione!

Corsi on line??? Please non per il nostro sport!

Ultima domanda: nuovi progetti e nuove iniziative? Cosa ha in serbo per noi il Maestro Mario Zanotti per il 2020? 🙂

Datemi una settimana per chiudere le ultime cose dell’evento passato e mi rimetto a testa bassa per il prossimo.
Non fatemi dire niente e vi prometto che sarete i primi a far uscire le news!

Grazie mille Mario, buon lavoro ed in bocca al lupo per i prossimi eventi!

Grazie a voi e grazie per quello che fate per il nostro sport!

Leggi anche:

Questa pagina può contenere link in affiliazione con Amazon: Kombatnet riceve una commissione su ogni acquisto idoneo generato.


Condividi questa pagina

Partecipa!

Benvenuto in Kombatnet!
Unisciti alla più grande community mondiale di discipline da combattimento!

Commenti

Ancora nessun commento

Kombatnet Wiki

Enciclopedia del combattimento

Mike Tyson e Cus D'Amato - Kombatnet

Cus D'Amato

Constantine "Cus" D'Amato (17 gennaio 19084 novembre 1985) è stato un manager e allenatore di boxe americano che ha guidato e plasmato le carriere di pugili come  Floyd Patterson, José Torres e Mike Tyson, tutti inseriti nell'International Hall of Fame della boxe. Diversi allenatori di boxe di successo, tra cui Teddy Atlas e Kevin Rooney, sono stati istruiti da D'Amato. D'Amato era un sostenitore dello stile di boxe "peek-a-boo", in cui il pugile tiene i guanti al viso con guardia molto chiusa e schiva lateralmente per entrare nella guardia avversaria e connettere alla corta distanza, stile che fu criticato da alcuni perché si credeva che un attacco efficiente non potesse essere lanciato da quella posizione. Leggi tutto l'articolo...
Guido Vianello - Kombatnet

Guido Vianello

Guido Vianello è un pugile italiano che combatte nei pesi supermassimi. Conosciuto anche come The Gladiator, è nato a Roma il 9 maggio 1994. Nel 2016 si è qualificato per le Olimpiadi di Rio de Janeiro prendendo il posto di Roberto Cammarelle che si è ritirato dal pugilato nell'aprile 2016. Vianello è diventato professionista nel 2018, unendosi alla Top Rank Boxing. Leggi tutto l'articolo...
Gus Lesnevich - Kombatnet

Gus Lesnevich

Gus Lesnevich Gustav George Lesnevich (22 febbraio 1915-28 febbraio 1964) è stato un pugile americano, detentore del titolo di campione del mondo dei pesi massimi leggeri (era alto 1,75 m). Durante gli anni quaranta del Novecento regnò assieme a grandi campioni in un'epoca d'oro per la nobile arte, condividendo la scena con nomi come Joe Louis, Rocky Graziano e Sugar Ray Robinson. Leggi tutto l'articolo...
Martine Michieletto - Kombatnet

Martine Michieletto

Martine Michieletto è una kickboxer e thaiboxer italiana, campionessa ISKA di K-1 nei pesi piuma e già campionessa WKU di Muay Thai, vincitrice ad ONE Fight Night 11 contro Amber Kitchen. Ad ottobre 2022 è classificata come la sesta migliore donna kickboxer pound-for-pound da Beyond Kick. Nata il 21 settembre 1991 ad AostaMichieletto ha praticato atletica a livello  agonistico per molti anni. Ha iniziato a praticare sport da combattimento nel 2010 sotto la guida del M° Manuel Bethaz nell'ASD Fighting Club Valle d'Aosta, passando professionista solo due anni dopo e combattendo agevolmente sotto ogni regolamento (K-1Fight CodeMuay Thai Full Rules). Leggi tutto l'articolo...
Chatri Sityodtong - Kombatnet

Chatri Sityodtong

Chatri Trisiripisal, noto durante il suo periodo da fighter anche come Chatri Sityodtong e Yodchatri Sityodtong, è un imprenditore thailandese e istruttore di arti marziali che vive a Singapore, fondatore e CEO di ONE Championship. Leggi tutto l'articolo...
Giacobbe Fragomeni - Kombatnet

Giacobbe Fragomeni

Giacobbe Fragomeni, nato il 13 agosto 1969 a Milano, è un ex pugile italiano, campione del mondo 2008 WBC nei pesi massimi leggeri. Leggi tutto l'articolo...
Krav Maga - Kombatnet

Che cos'è il Krav Maga?

Il Krav Maga, che in ebraico significa "combattimento a contatto" (קרב מגע, pronunciato /ˌkrɑːv məˈɡɑː/ KRAHV mə-GAH), è un sistema di combattimento sviluppato per le Forze di Difesa Israeliane (IDF). È noto per il suo focus su situazioni reali e la sua estrema efficienza, derivando da una combinazione di tecniche utilizzate in aikido, judo, karate, pugilato e lotta. Leggi tutto l'articolo...
Sandro Lopopolo - Kombatnet

Sandro Lopopolo

Sandro Lopopolo, all'anagrafe Alessandro Lopopolo, è stato un pugile italiano, medaglia d'argento alle Olimpiadi di Roma del 1960 e Campione del Mondo dei pesi superleggeri. Leggi tutto l'articolo...
Nicolino Locche - Kombatnet

Nicolino Locche

Nicolino Locche (2 settembre 1939 - 7 settembre 2005) è stato un pugile argentino di Tunuyán, Mendoza, che ha detenuto il titolo mondiale dei pesi welter junior dal 1968 al 1972. Locche è spesso citato come uno dei migliori pugili difensivi di tutti i tempi ed è stato inserito nella International Boxing Hall of Fame nel 2003. Leggi tutto l'articolo...
Suntukan Panantukan Pangamot Pakamot Sumbagay Mano Mano - Kombatnet

Suntukan

Il Suntukan è la componente di striking delle arti marziali filippine. Nella regione insulare centrale delle Filippine di Visayas è conosciuto come Pangamot, Pakamot, Sumbagay o come Mano-mano e spesso indicato nei circoli di arti marziali occidentali della scuola di Dan Inosanto come Panantukan. Sebbene sia chiamata anche boxe filippina, questo articolo riguarda l'arte marziale filippina e non deve essere confuso con lo sport occidentale della boxe praticato nelle Filippine. Leggi tutto l'articolo...