I migliori libri sulle arti marziali e gli sport da combattimento scelti da Kombatnet

I migliori libri sulle arti marziali e gli sport da combattimento

ENTRA IN KOMBATNET

Iscriviti ora a Kombatnet – Social Network

SOLO ARTI MARZIALI E COMBAT SPORTS

I migliori libri sulle arti marziali e gli sport da combattimento

Un libro è un regalo gradito per ogni occasione: questo vale sia per regali ai propri amici o cari, sia per sé stessi. Esistono numerosi libri sulle arti marziali e gli sport da combattimento: ecco una selezione dei migliori libri per fighter disponibili su Amazon, scelti da Kombatnet per voi.

Guarda il video “I migliori libri sulle arti marziali e gli sport da combattimento scelti da Kombatnet”

TRUE – LA MIA STORIA

Per Mike Tyson la boxe non è mai stata solo uno sport, o un divertimento. È stata questione di vita o di morte, in cui l’allenamento duro, spietato e la rabbia segnavano la differenza tra un’esistenza misera, da sbandato, e l’esistenza punto e basta. Vita sportiva e vita privata del pugile più feroce degli anni ’80, icona dentro e fuori dal ring, tra successi ed eccessi attraverso la salita alle stelle, la caduta ed il successivo cambiamento attraverso una nuova consapevolezza di sé.

STORIE DI PUGILI

Per Marco Nicolini, pugile dilettante e politico sanmarinese, la boxe è molto più di una semplice passione. Autore di articoli e racconti pubblicati in una pagina Facebook tra le più seguite d’Italia, contribuisce con la sua competenza, autorevolezza e dedizione a diffondere la cultura pugilistica in Italia, ora non solo più in rete ma anche nelle librerie, con l’uscita dei suoi libri “Storie di Pugili” e “Mille pugili“.


LE LEGGENDE DELLA BOXE

Fausto Narducci, già caporedattore della Gazzetta dello Sport, è una autorità in materia di pugilato: ha intervistato Muhammad Ali ed ha scritto il libro “Mike Tyson: The Baddest Man on the Planet“. In “Le Leggende della boxe – Storie di campioni dentro e fuori dal ring” propone trentasei storie di grandi pugili, da Muhammad Ali a Primo Carnera, da Mike Tyson a Nino Benvenuti, passando per Floyd Mayweather e Canelo Alvarez, in bilico tra biografia e racconto.

IMPOSSIBILE È NIENTE

Thomas Hauser racconta la storia di Muhammad Ali, icona del ventesimo secolo ed uno dei più grandi pugili di sempre (per molti e per lui stesso, “il più grande“). Tra le lotte sul pugile e le lotte per i diritti dei neri, Cassius Clay ha definito un’era, diventando il simbolo della determinazione e del rifiuto dello status quo, affermandosi come pugile e come uomo in un mondo difficile e facendo del combattimento un’arte, dentro e fuori dal ring.

“NOTORIUS” – BIOGRAFIA DI CONOR MCGREGOR

Jack Slack, pseudonimo di uno scrittore e insider delle MMA, racconta la storia di riscatto del campione attraverso le imprese più incredibili e gli incontri più spettacolari, grandiose vittorie e solenni sconfitte, ed esplora non solo il modo in cui il fight game ha cambiato Conor McGregor ma anche come Conor McGregor ha rivoluzionato il fight game.


LA SFIDA DELL’ECCELLENZA

“Non di rado ho sentito atleti parlare della propria massima prestazione con un linguaggio che ricordava i mistici quando si riferiscono all’illuminazione o addirittura alla santità”

Tra spiritualità e metodo scientifico, Michele Surian propone un testo che trascende il concetto di preparazione sportiva per discutere delle moderne pratiche di allenamento senza perdere di vista la tradizione e la filosofia delle arti marziali classiche.

I VENTI PRINCIPI DEL KARATE

Gichin Funakoshi, il “Padre del Karate“, una volta disse: “(…) Lo scopo ultimo del Karate non è vincere o perdere, ma perfezionare il carattere di chi lo pratica“. Come lascito spirituale ai futuri praticanti egli redasse i suoi ormai leggendari “Venti principi“, summa del suo pensiero, che vennero tradotti in inglese per la prima volta dal karateka John Teramoto. Questo libro tenta di chiarire le ambiguità delle frasi contenute nel testo originale, mantenendone intatto il messaggio.


LA MENTE PRIMA DEI MUSCOLI

Questo libro raccoglie gli scritti e gli insegnamenti di Jigoro Kano, colui che fondò il Judo Kodokan a Tokio nel 1882. Il Judo Kodokan rappresentava per Kano il culmine di una vita dedicata interamente allo studio dell’antico jujutsu che egli riorganizzò secondo modelli educativi moderni, mantenendo intatta la sua eredità classica e l’aderenza alla tradizione. Nel testo è spiegata l’essenza del suo pensiero, che trascende la pratica del combattimento per adattarsi a tutti gli aspetti del vivere contemporaneo.

LEGITTIMA DIFESA E SPORT

Da Cicerone ai giorni nostri, una disamina del concetto di legittima difesa applicato sia alla tutela della proprietà che alla salvaguardia della persona.

L’autore analizza i vari casi storici applicandoli ed estendendoli al pugilato moderno ed alle discipline da combattimento. Un testo fondamentale per studenti di legge, per avvocati ed esperti di diritto nonché per gli stessi marzialisti e sportivi.


FILOSOFIA DELLE ARTI MARZIALI

Una filosofia delle arti marziali è una riflessione che pone come suo oggetto tali forme di pratica, cioè che viene condotta su di esse e le analizza; ed è al contempo una riflessione che lascia emergere il pensiero intrinseco veicolato dalle discipline stesse, come se fossero le arti marziali a essere dotate di una propria filosofia implicita. Marcello Ghilardi è professore associato di Estetica all’Università degli Studi di Padova. Tra i suoi interessi di ricerca vi sono la filosofia interculturale, la questione dell’alterità e le tradizioni estetiche dell’Asia orientale.

STUDIO DELLA BOXE BAGUA

Intessuto di precisi riferimenti alchemici e filosofici, lo “Studio della boxe bagua” di Sun Lutang e Luigi Zanini è uno dei testi cardine su questa originale e complessa arte marziale. Impreziosito dalle prefazioni di Yves Kieffer e Loriano Belluomini il libro, scritto da un grande combattente della vecchia generazione è stato la base per la scrittura di numerosi altri testi sulle arti marziali ed ha creato le basi per la diffusione della cultura sul Kung Fu in Occidente.

PREPARAZIONE ATLETICA NEGLI SPORT DA COMBATTIMENTO E NELLE ARTI MARZIALI

Il testo di Luca Martorelli è diventato un must per chiunque si dedichi all’insegnamento ed alla preparazione atletica nel mondo degli sport da combattimento e nelle arti marziali. Dal core training alla propriocezione, dalla plicometria alle nozioni sulla fisiologia muscolare e la teoria dell’allenamento, un testo imprescindibile per fighter e trainer.


PRIMA DEL LIMITE: STORIE DI PUGNI DATI SUL RING E PRESI DALLA VITA

Venticinque storie legate da un’unica indissolubile passione, da un demone indefinito e indefinibile che necessita di cibarsi della sua quotidiana dose di anima: il combattimento sul ring, cioè la propria piccola guerra prima verso se stessi, poi verso l’avversario.

OGNI GIORNO IN BATTAGLIA: LA MENTALITÀ DEL LEGIONARIO di Alessio Sakara

Leggenda italiana delle arti marziali miste, Alessio Sakara, “il legionario“, è un “guerriero” rispettato in tutto il mondo per le sue doti atletiche e il suo spirito indomabile, che fanno il paio con una simpatia e una franchezza tutte romane. Dalla borgata di provincia ai ring più prestigiosi, fino alla televisione e al cinema, il segreto di Sakara è “il codice del legionario“, un inossidabile sistema di valori che origina dall’antichità romana e arriva ai giorni nostri temprato con sangue e sudore. Il codice del legionario è la legge dei guerrieri, la bussola morale dei combattenti. A chi lotta per un sogno, per un obiettivo professionale o personale, a tutti coloro che non si vogliono arrendere, Sakara offre un testo con spunti e aneddoti d’ispirazione, un libro da cui traspaiono la tenacia e la forza del campione e la simpatia e genuinità dell’uomo.

Altri libri verranno aggiunti regolarmente: metti tra i preferiti questa pagina e torna spesso a visitarla!


Questa pagina può contenere link in affiliazione con Amazon: Kombatnet riceve una commissione su ogni acquisto idoneo generato.

Condividi questa pagina

Partecipa!

Benvenuto in Kombatnet!
Unisciti alla più grande community mondiale di discipline da combattimento!

Commenti

Ancora nessun commento

Kombatnet Wiki

Enciclopedia del combattimento

Gianfranco Rosi - Kombatnet

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi (nato il 5 agosto 1957 ad Assisi) è un ex pugile italiano, due volte campione del mondo  WBC (1987-1988) e IBF (1989-1994) nei pesi superwelter. Leggi tutto l'articolo...
Mike Tyson e Cus D'Amato - Kombatnet

Cus D'Amato

Constantine "Cus" D'Amato (17 gennaio 19084 novembre 1985) è stato un manager e allenatore di boxe americano che ha guidato e plasmato le carriere di pugili come  Floyd Patterson, José Torres e Mike Tyson, tutti inseriti nell'International Hall of Fame della boxe. Diversi allenatori di boxe di successo, tra cui Teddy Atlas e Kevin Rooney, sono stati istruiti da D'Amato. D'Amato era un sostenitore dello stile di boxe "peek-a-boo", in cui il pugile tiene i guanti al viso con guardia molto chiusa e schiva lateralmente per entrare nella guardia avversaria e connettere alla corta distanza, stile che fu criticato da alcuni perché si credeva che un attacco efficiente non potesse essere lanciato da quella posizione. Leggi tutto l'articolo...
Guido Vianello - Kombatnet

Guido Vianello

Guido Vianello è un pugile italiano che combatte nei pesi supermassimi. Conosciuto anche come The Gladiator, è nato a Roma il 9 maggio 1994. Nel 2016 si è qualificato per le Olimpiadi di Rio de Janeiro prendendo il posto di Roberto Cammarelle che si è ritirato dal pugilato nell'aprile 2016. Vianello è diventato professionista nel 2018, unendosi alla Top Rank Boxing. Leggi tutto l'articolo...
Gus Lesnevich - Kombatnet

Gus Lesnevich

Gus Lesnevich Gustav George Lesnevich (22 febbraio 1915-28 febbraio 1964) è stato un pugile americano, detentore del titolo di campione del mondo dei pesi massimi leggeri (era alto 1,75 m). Durante gli anni quaranta del Novecento regnò assieme a grandi campioni in un'epoca d'oro per la nobile arte, condividendo la scena con nomi come Joe Louis, Rocky Graziano e Sugar Ray Robinson. Leggi tutto l'articolo...
Martine Michieletto - Kombatnet

Martine Michieletto

Martine Michieletto è una kickboxer e thaiboxer italiana, campionessa ISKA di K-1 nei pesi piuma e già campionessa WKU di Muay Thai, vincitrice ad ONE Fight Night 11 contro Amber Kitchen. Ad ottobre 2022 è classificata come la sesta migliore donna kickboxer pound-for-pound da Beyond Kick. Nata il 21 settembre 1991 ad AostaMichieletto ha praticato atletica a livello  agonistico per molti anni. Ha iniziato a praticare sport da combattimento nel 2010 sotto la guida del M° Manuel Bethaz nell'ASD Fighting Club Valle d'Aosta, passando professionista solo due anni dopo e combattendo agevolmente sotto ogni regolamento (K-1Fight CodeMuay Thai Full Rules). Leggi tutto l'articolo...
Chatri Sityodtong - Kombatnet

Chatri Sityodtong

Chatri Trisiripisal, noto durante il suo periodo da fighter anche come Chatri Sityodtong e Yodchatri Sityodtong, è un imprenditore thailandese e istruttore di arti marziali che vive a Singapore, fondatore e CEO di ONE Championship. Leggi tutto l'articolo...
Giacobbe Fragomeni - Kombatnet

Giacobbe Fragomeni

Giacobbe Fragomeni, nato il 13 agosto 1969 a Milano, è un ex pugile italiano, campione del mondo 2008 WBC nei pesi massimi leggeri. Leggi tutto l'articolo...
Krav Maga - Kombatnet

Che cos'è il Krav Maga?

Il Krav Maga, che in ebraico significa "combattimento a contatto" (קרב מגע, pronunciato /ˌkrɑːv məˈɡɑː/ KRAHV mə-GAH), è un sistema di combattimento sviluppato per le Forze di Difesa Israeliane (IDF). È noto per il suo focus su situazioni reali e la sua estrema efficienza, derivando da una combinazione di tecniche utilizzate in aikido, judo, karate, pugilato e lotta. Leggi tutto l'articolo...
Sandro Lopopolo - Kombatnet

Sandro Lopopolo

Sandro Lopopolo, all'anagrafe Alessandro Lopopolo, è stato un pugile italiano, medaglia d'argento alle Olimpiadi di Roma del 1960 e Campione del Mondo dei pesi superleggeri. Leggi tutto l'articolo...
Nicolino Locche - Kombatnet

Nicolino Locche

Nicolino Locche (2 settembre 1939 - 7 settembre 2005) è stato un pugile argentino di Tunuyán, Mendoza, che ha detenuto il titolo mondiale dei pesi welter junior dal 1968 al 1972. Locche è spesso citato come uno dei migliori pugili difensivi di tutti i tempi ed è stato inserito nella International Boxing Hall of Fame nel 2003. Leggi tutto l'articolo...