I MIGLIORI LIBRI SUL KARATE [2023] - Kombatnet

I migliori libri sul Karate [2023]

ENTRA IN KOMBATNET

Iscriviti ora a Kombatnet – Social Network

SOLO ARTI MARZIALI E COMBAT SPORTS

I migliori libri sul Karate [2023]

Esiste una letteratura sconfinata riguardo il Karate: Kombatnet ha scelto per voi una selezione dei migliori libri disponibili per guidarvi nell’affascinante mondo di una delle più note discipline da combattimento, tra cultura, tradizione, tecnica, biografie di grandi campioni e riflessioni di esperti. Buona lettura!

LA LEGGENDA DEI MAESTRI DI KARATE DI OKINAWA – DELUXE EDITION: BIOGRAFIE, CURIOSITÀ E MISTERI

Le entusiasmanti vite dei grandi maestri di Karate come non le avete mai lette. I loro segreti, i loro allenamenti e le loro storie. Uomini che plasmarono il Karate, che si scontrarono nei vicoli bui dei quartieri a luci rosse, che sconfissero combattenti più giovani, che intimidirono tori, che protessero villaggi, che viaggiarono per mare combattendo i pirati, ecc. In questo libro troverete tutto ciò, ma anche molte informazioni disponibili per la prima volta in italiano, tra cui la traduzione in italiano del Karatedo Sanka, l’inno del Karate-do. Il tutto è accompagnato da più di 50 foto e illustrazioni, così da permettere una migliore comprensione. Questo libro, il cui obiettivo è diffondere le esatte biografie dei grandi maestri, riporta solo informazioni supportate da fonti attendibili, sia okinawensi che estere. All’interno troverete anche vari approfondimenti, tra cui le illustrazioni e descrizioni degli attrezzi necessari per praticare l’Hojo undo. La leggenda dei maestri di Karate di Okinawa. Biografie, curiosità e misteri è un libro indispensabile per gli studiosi ed i praticanti di Karate.

La leggenda dei maestri di Karate di Okinawa - Deluxe edition - Biografie curiosita e misteri - Kombatnet
La leggenda dei maestri di Karate di Okinawa – Deluxe edition – Biografie curiosita e misteri – Kombatnet

LA VIA KYOKUSHIN – LA FILOSOFIA DEL KARATE SECONDO IL MAESTRO OYAMA

Una disamina del pensiero e della vita del Maestro Masutatsu Oyama, padre del Karate Kyokushinkai, per collegare la filosofia del karate ed i concetti dello stile da lui fondato ad ogni aspetto della vita quotidiana


Libro La via Kyokushin La filosofia del karate secondo il Maestro Oyama - Kombatnet
Libro La via Kyokushin La filosofia del karate secondo il Maestro Oyama – Kombatnet

STORIA DEL KARATE: LA VIA DELLA MANO VUOTA

di Kenji Tokitsu (Autore), P. Magagnato (Traduttore), G.Caviglione (Traduttore)

Utile per una comprensione approfondita del mondo delle arti marziali. L’autore, attraverso le più antiche fonti cinesi e giapponesi, è riuscito a ricostruire fedelmente la storia del Karate, fin dalle sue origini, e l’evoluzione della storia delle attuali arti marziali giapponesi. Il volume analizza nel dettaglio le caratteristiche delle maggiori scuole di Karate attraverso la presentazione del modello di vita dei maestri fondatori e presenta, per la prima volta in italiano, il Bubishi, origine delle tecniche di combattimento, con 48 disegni originali.

Libro Storia del Karate - La via della mano vuota - Kenji Tokitsu - Kombatnet
Libro Storia del Karate – La via della mano vuota – Kenji Tokitsu – Kombatnet

STEFANO MANISCALCO – L’ULTIMO IMPERATORE DEL KARATE

Stefano Maniscalco è un’icona del karate internazionale, un campione che ha saputo rivoluzionare il concetto stesso di peso massimo nella specialità del kumite, dimostrando a tutti come potenza, eleganza, agilità e forza potessero coesistere armoniosamente, creando così una nuova generazione di combattenti. Affiancato dal padre, Stefano ha cominciato fin da bambino con il karate trovando poi il suo completamento nel maestro giapponese Toyozo Fujioka, che gli ha trasmesso i valori, i concetti, l’anima degli antichi samurai, cambiando completamente la sua visione del karate e permettendogli un’evoluzione spirituale e mentale fuori dal comune. Nel corso della propria carriera si è confrontato con i migliori atleti internazionali, portando in alto i colori dell’Italia e del gruppo sportivo delle Fiamme Gialle, ma ha anche inseguito i suoi sogni televisivi, cinematografici e artistici, partecipando a reality show e film. La storia narrata in questo libro è quella di un campione, di un atleta, di un ribelle, ma anche di un uomo che si racconta senza nascondersi mai. La storia di uno spirito indomito, di una vita dedicata a una disciplina marziale, di sogni divenuti realtà.


Libro - Stefano Maniscalco - Ultimo imperatore del Karate con Alex Pietrogiacomi - Kombatnet
Libro – Stefano Maniscalco – Ultimo imperatore del Karate con Alex Pietrogiacomi – Kombatnet

SHITO RYU KARATE DO I KATA: I KATA SUPERIORI

Tra gli stili più diffusi, lo Shito Ryu è certamente quello che annovera il maggior numero di Kata; ciò è determinato dal fatto che il fondatore dello stile, il Maestro Kenwa Mabuni, era considerato in Okinawa un autentico esperto ed un profondo conoscitore dei Kata tradizionali, tanto che alla sua consulenza in materia, in caso di dubbi, ricorrevano spesso persino maestri di altissimo profilo come Chojun Miyagi e Gichin Funakoshi. Sensei Gianpiero Costabile ci guida nei Kata superiori dello stile ad un livello agonistico.

Libro - Shito Ryu Karate Do I Kata - I Kata Superiori - Gianpiero Costabile - Kombatnet
Libro – Shito Ryu Karate Do I Kata – I Kata Superiori – Gianpiero Costabile – Kombatnet

GOJU RYU KARATE DO: INTRODUZIONE STORICA E TECNICA

Massimo Boscolo vi propone una guida semplice e ricca di fotografie che vi introdurrà nel mondo del Karate Do Goju Ryu, dalle sue origini fino ai giorni nostri, attraverso la storia, il pensiero, le metodologie di allenamento e le prime tecniche di base.

Libro - Goju ryu karate do - Introduzione storica e tecnica - Kombatnet
Libro – Goju ryu karate do – Introduzione storica e tecnica – Kombatnet

IL SOGNO DEL KARATE – DI GICHIN FUNAKOSHI

L’ascesa del karate come arte marziale partendo dalle origini, tramite la filosofia e le esperienze personali del padre del karate moderno e accompagnato da prefazioni e postfazione di allievi e maestri di karate a lui vicini.


Libro Il sogno del karate di Gichin Funakoshi - Kombatnet
Libro Il sogno del karate di Gichin Funakoshi – Kombatnet

I VENTI PRINCIPI DEL KARATE. L’EREDITÀ SPIRITUALE DEL MAESTRO

Gichin Funakoshi, il padre del karate, una volta disse che “lo scopo ultimo del karate non è vincere o perdere, ma perfezionare il carattere di chi lo pratica“. Al fine di fornire sostegno a quest’attitudine che va mantenuta tutta la vita, offrendo una guida ai futuri praticanti, egli redasse i suoi ormai leggendari “Venti principi“. L’approccio del Maestro Funakoshi dà più importanza alle considerazioni di ordine spirituale e all’agilità mentale più che agli aspetti legati alla forza fisica e alla tecnica. I praticanti non devono fare affidamento soltanto sulla tecnica – pugni, calci, parate – ma devono coltivare in pari misura anche gli aspetti spirituali della pratica. “Occupati di te stesso, il resto verrà da sé” è il messaggio che lasciò ai posteri oltre sessantanni fa. Essendo assiomi, i “Principi” di Funakoshi si prestano a varie interpretazioni. Il secondo principio, ad esempio esempio (“Nel karaté non esiste iniziativa”) ha dato origine a infinite riguardo al suo vero significato. Molte di queste ambiguità vengono chiarite dal commento, ricco di riflessioni filosofiche, di episodi storici oltre che di consigli per chiunque stia cercando il modo migliore di praticare la Via. Questo trattato, è stato tradotto in inglese per la prima volta da John Teramoto, anch’egli praticante di karate.

Libro Gichin Funakoshi - I venti principi del Karate - L'eredità spirituale del maestro - Kombatnet
Gichin Funakoshi – I venti principi del Karate – L’eredità spirituale del maestro

KARATE ICON: IO SONO LUCA VALDESI

A Palermo, 42 anni fa, è nato uno degli atleti più straordinari di sempre. 6 titoli mondiali, 22 titoli europei di cui 13 consecutivi, 20 titoli italiani: nella storia del karate nessuno ha vinto più di Luca Valdesi. Massimo esponente mondiale del kata (ovvero del combattimento contro un avversario immaginario, forse la forma più alta e pura dell’arte marziale), Valdesi, grazie a un talento unico e a una dedizione totale alla disciplina sportiva, nel corso della sua più che ventennale carriera agonistica ha fatto convergere su di sé l’attenzione ammirata del mondo prima ancora di quella dei suoi connazionali. Il suo sito registra ormai mezzo milione di accessi ogni anno, e i suoi video su Youtube totalizzano milioni di visualizzazioni. Dai primi passi sulle orme del padre Andrea, il suo primo maestro, ai trionfi nazionali e internazionali, il racconto in prima persona raccolto da Antonio Valenti, collega e amico di Luca, ci accompagna attraverso gli episodi che hanno segnato una vita eccezionale, ma anche incredibilmente semplice. Un percorso netto e lineare, e ancora in pieno svolgimento, che ha portato alla costruzione di un’icona del karate ai confini del mito e insieme alla crescita di una persona autentica, la cui limpida umanità si rivela in ogni tratto.

Libro - Karate Icon - Io sono Luca Valdesi - di Antonio Valenti - Kombatnet
Libro – Karate Icon – Io sono Luca Valdesi – di Antonio Valenti – Kombatnet

KARATE DI OKINAWA – BIOMECCANICA E TECNICHE CLASSICHE

Il karate ebbe origine nell’isola di Okinawa come metodo di autodifesa a mani nude e, tradizionalmente, non faceva distinzione tra kata (forma) e kumite (combattimento), che venivano insegnati come un’unica arte. La pratica odierna, invece, è assai diversa poiché influenze occidentali hanno portato a considerare questa disciplina soprattutto come uno sport, separando le due componenti. Kiyoski Arakaki ha appreso i segreti dell’arte antica da anziani maestri di Okinawa, ne ha testato l’efficacia combattendo incontri di full contact, kickboxing, muay thai e, in seguito, li ha insegnati a migliaia di allievi nel suo dojo negli Stati Uniti. I lettori troveranno in questo libro la chiave dei principi del karate com’era insegnato fino al 1800, prima che venisse alterato da interpretazioni moderne, e scopriranno la sua profondità, la sua ricchezza tecnica e la sua efficacia.


Libro - Karate di Okinawa - Biomeccanica e tecniche classiche - Kiyoshi Arakaki - Kombatnet
Libro – Karate di Okinawa – Biomeccanica e tecniche classiche – Kiyoshi Arakaki – Kombatnet

LA VIA DEL KATA – INTERPRETAZIONE E UTILIZZO PRATICO DELLE FORME TRADIZIONALI DEL KARATE

Gli antichi maestri elaborarono i kata, o “esercizi formali“, come metodi destinati a trasmettere i loro particolari sistemi di combattimento. Purtroppo essi svilupparono un sistema di istruzione a doppio registro, ove un “cerchio esterno” di allievi recepiva inconsapevolmente delle forme modificate nelle quali venivano omessi alcuni dettagli cruciali o principi rilevanti. Solo il selezionato “cerchio interno“, che si era guadagnato la fiducia e il rispetto del maestro, avrebbe ricevuto l’insegnamento degli okuden waza, le potenti applicazioni riservate dei kata. La teoria capace di decifrare le applicazioni dei kata (kaisai no genri) in passato costituiva un grande mistero rivelato unicamente ai discepoli fidati degli antichi maestri, che in questo modo proteggevano i segreti dei loro sistemi. Anche oggi, pur essendo i movimenti fondamentali dei kata ampiamente noti, le applicazioni pratiche avanzate e le tecniche sofisticate restano spesso celate all’osservatore casuale. I principi e le regole per comprendere i kata sono ben poco conosciuti. Questo libro svela tali metodi, poiché non solo v’insegnerà ad analizzare il vostro kata per capire che cosa sta cercando di dirvi, ma vi aiuterà anche a fare uso delle vostre tecniche di combattimento in modo più efficace, tanto nell’autodifesa quanto nelle applicazioni agonistiche.

Libro - La via del Kata - Lawrence Kane - Kris Wilder - Kombatnet
Libro – La via del Kata – Lawrence Kane – Kris Wilder – Kombatnet

INTRODUZIONE AL KARATE: COME SI È DIFFUSO ED EVOLUTO IL KARATE DALLA FINE DEL XIX SECOLO AD OGGI

La storia del karate riassunta nei fatti e nei personaggi fondamentali, con particolare attenzione allo stile Shotokan, di cui ne viene ricostruita la nascita e l’evoluzione, da Okinawa al Giappone fino alla diffusione a livello mondiale.

Introduzione al Karate di Stefano Focaccio - Come si è diffuso ed evoluto il karate dalla fine del XIX secolo ad oggi - Kombatnet
Introduzione al Karate di Stefano Focaccio – Come si è diffuso ed evoluto il karate dalla fine del XIX secolo ad oggi – Kombatnet

COMBATTI! HO SCELTO DI VINCERE – DI SARA CARDIN

Da quando a sette anni è salita per la prima volta sul tatami, Sara Cardin non ha mai smesso di combattere. Dalle prime gare a livello locale, quando si impone all’attenzione degli allenatori per il suo talento, alle sfide più importanti, oggi Sara Cardin vanta 20 titoli italiani, 7 Assoluti, svariate medaglie d’oro ai Campionati Europei e alle Premier League, e soprattutto il podio più importante della sua vita, nel 2014: Campionessa del mondo di karate.
Oltre alle battaglie sul campo, questo libro avvincente, che è più di una biografia, racconta la storia di una donna al tempo stesso fragile e determinata, con sogni da guerriera e fantasmi da affrontare: la battaglia contro l’anoressia e la bulimia provocate da una cultura sportiva fuorviante, il dissidio tra il desiderio di una vita normale e il bisogno di eccellere, un episodio di violenza vissuto da bambina e l’ultimo ostacolo: un infortunio al ginocchio che poteva costarle la carriera. In vista delle Olimpiadi di Tokyo 2020, in cui il karate esordisce come disciplina olimpica, il racconto di vita della più grande karateka italiana di sempre.


Libro Sara Cardin Combatti - Ho scelto di vincere - Kombatnet
Libro Sara Cardin Combatti – Ho scelto di vincere – Kombatnet
[elenco in aggiornamento: restate connessi ed iscrivetevi al gruppo “Passione Karate” su Kombatnet!]

Questa pagina può contenere link in affiliazione con Amazon: Kombatnet riceve una commissione su ogni acquisto idoneo generato.

Condividi questa pagina

Partecipa!

Benvenuto in Kombatnet!
Unisciti alla più grande community mondiale di discipline da combattimento!

Commenti

Ancora nessun commento

Kombatnet Wiki

Enciclopedia del combattimento

Gianfranco Rosi - Kombatnet

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi (nato il 5 agosto 1957 ad Assisi) è un ex pugile italiano, due volte campione del mondo  WBC (1987-1988) e IBF (1989-1994) nei pesi superwelter. Leggi tutto l'articolo...
Mike Tyson e Cus D'Amato - Kombatnet

Cus D'Amato

Constantine "Cus" D'Amato (17 gennaio 19084 novembre 1985) è stato un manager e allenatore di boxe americano che ha guidato e plasmato le carriere di pugili come  Floyd Patterson, José Torres e Mike Tyson, tutti inseriti nell'International Hall of Fame della boxe. Diversi allenatori di boxe di successo, tra cui Teddy Atlas e Kevin Rooney, sono stati istruiti da D'Amato. D'Amato era un sostenitore dello stile di boxe "peek-a-boo", in cui il pugile tiene i guanti al viso con guardia molto chiusa e schiva lateralmente per entrare nella guardia avversaria e connettere alla corta distanza, stile che fu criticato da alcuni perché si credeva che un attacco efficiente non potesse essere lanciato da quella posizione. Leggi tutto l'articolo...
Guido Vianello - Kombatnet

Guido Vianello

Guido Vianello è un pugile italiano che combatte nei pesi supermassimi. Conosciuto anche come The Gladiator, è nato a Roma il 9 maggio 1994. Nel 2016 si è qualificato per le Olimpiadi di Rio de Janeiro prendendo il posto di Roberto Cammarelle che si è ritirato dal pugilato nell'aprile 2016. Vianello è diventato professionista nel 2018, unendosi alla Top Rank Boxing. Leggi tutto l'articolo...
Gus Lesnevich - Kombatnet

Gus Lesnevich

Gus Lesnevich Gustav George Lesnevich (22 febbraio 1915-28 febbraio 1964) è stato un pugile americano, detentore del titolo di campione del mondo dei pesi massimi leggeri (era alto 1,75 m). Durante gli anni quaranta del Novecento regnò assieme a grandi campioni in un'epoca d'oro per la nobile arte, condividendo la scena con nomi come Joe Louis, Rocky Graziano e Sugar Ray Robinson. Leggi tutto l'articolo...
Martine Michieletto - Kombatnet

Martine Michieletto

Martine Michieletto è una kickboxer e thaiboxer italiana, campionessa ISKA di K-1 nei pesi piuma e già campionessa WKU di Muay Thai, vincitrice ad ONE Fight Night 11 contro Amber Kitchen. Ad ottobre 2022 è classificata come la sesta migliore donna kickboxer pound-for-pound da Beyond Kick. Nata il 21 settembre 1991 ad AostaMichieletto ha praticato atletica a livello  agonistico per molti anni. Ha iniziato a praticare sport da combattimento nel 2010 sotto la guida del M° Manuel Bethaz nell'ASD Fighting Club Valle d'Aosta, passando professionista solo due anni dopo e combattendo agevolmente sotto ogni regolamento (K-1Fight CodeMuay Thai Full Rules). Leggi tutto l'articolo...
Chatri Sityodtong - Kombatnet

Chatri Sityodtong

Chatri Trisiripisal, noto durante il suo periodo da fighter anche come Chatri Sityodtong e Yodchatri Sityodtong, è un imprenditore thailandese e istruttore di arti marziali che vive a Singapore, fondatore e CEO di ONE Championship. Leggi tutto l'articolo...
Giacobbe Fragomeni - Kombatnet

Giacobbe Fragomeni

Giacobbe Fragomeni, nato il 13 agosto 1969 a Milano, è un ex pugile italiano, campione del mondo 2008 WBC nei pesi massimi leggeri. Leggi tutto l'articolo...
Krav Maga - Kombatnet

Che cos'è il Krav Maga?

Il Krav Maga, che in ebraico significa "combattimento a contatto" (קרב מגע, pronunciato /ˌkrɑːv məˈɡɑː/ KRAHV mə-GAH), è un sistema di combattimento sviluppato per le Forze di Difesa Israeliane (IDF). È noto per il suo focus su situazioni reali e la sua estrema efficienza, derivando da una combinazione di tecniche utilizzate in aikido, judo, karate, pugilato e lotta. Leggi tutto l'articolo...
Sandro Lopopolo - Kombatnet

Sandro Lopopolo

Sandro Lopopolo, all'anagrafe Alessandro Lopopolo, è stato un pugile italiano, medaglia d'argento alle Olimpiadi di Roma del 1960 e Campione del Mondo dei pesi superleggeri. Leggi tutto l'articolo...
Nicolino Locche - Kombatnet

Nicolino Locche

Nicolino Locche (2 settembre 1939 - 7 settembre 2005) è stato un pugile argentino di Tunuyán, Mendoza, che ha detenuto il titolo mondiale dei pesi welter junior dal 1968 al 1972. Locche è spesso citato come uno dei migliori pugili difensivi di tutti i tempi ed è stato inserito nella International Boxing Hall of Fame nel 2003. Leggi tutto l'articolo...