Cos’è la difesa personale

Cerchiamo di capire insieme cos’è la difesa personale, cosa significa questo termine e cosa dovresti sapere prima di iniziare a praticarla.

Se stai cercando informazioni di base sulla difesa personale, sei capitato nel post corretto. Cerchiamo di capire insieme gli aspetti fondamentali di questa pratica sportiva e da cosa deriva questo termine e cosa dovresti sapere prima di iniziare a praticarla. In questo post cercherò di aiutarti a capire cos’è la difesa personale in pochi punti fondamentali. Ti dico subito che è un argomento molto più complesso di quanto possa sembrare e ci sono diverse filosofie di pensiero a riguardo. Quello che ti dico subito è di fare le tue considerazioni di base, iniziando da questo articolo del nostro blog e poi di approfondire parlandone anche con un maestro esperto e dal pensiero aperto. Spero che questo articolo ti aiuti anche a capire come fare per scegliere un corso di difesa personale adeguato a te e alle tue esigenze.

Cos'è la difesa personale

Contenuto

Leggi l’articolo completo >>


Autore: Fight Town Store Italia
Benvenuto/a sulla pagina ufficiale di Fight Town - Store Italia il posto in cui puoi avere regolari aggiornamenti riguardo la nostra azienda. Questa pagina è dedicata a tutti gli sportivi e gli appassionati di arti marziali e sport da combattimento.
Condividi questa pagina

Partecipa!

Benvenuto in Kombatnet!

Unisciti alla più grande community mondiale di discipline da combattimento!

Commenti

@peepso_user_91(Yari Ashigaru K1 Filippo Esposto)
Articolo interessante, ma che lascia il tempo che trova... L'errore non può esistere MAI in una aggressione in cui si prova a difendersi. Sarebbe per assurdo più preparato un atleta di ginnastica artistica (zero errori per vincere) che un allievo di arti marziali... L'unica difesa personale efficace si chiama VIA DI FUGA. Bisogna insegnare le tecniche di respirazione, abbassare l'arousal di attivazione di base, visualizzare i punti di fuga e poi... gridare e correre! I casi in cui siamo con le spalle al muro e un coltello puntato alla gola nella realtà sono 0,01 %.
La maggior parte delle aggressioni si verifica per il portagloglio e, in caso di tentativi di violenze nei confronti di una ragazza, io insegno ad anticipare l'aggressione (non vado a casa passando per un vicolo buio), a gridare (la maggior parte delle vittime è bloccata e si annichilisce), a colpire se bloccati (one shot), a correre.
90% psicologia e 10% pratica delle tecniche (occhi, gola,
Leggi tutto
@peepso_user_91(Yari Ashigaru K1 Filippo Esposto)
Infatti @peepso_user_191(Sonny Mirko) quello che volevo sottolineare è che l'unico modo per essere minimamente praparati è quello di essere aggrediti un paio di volte a settimana e di allenarsi a questo... Credo che serva di più vivere un mese a "scampia" e frequentare chi ogni giorno sopravvive a quella realtà che avere davanti qualcuno che "finge" di aggredirti (per quanto può mettere anche il massimo dell'impegno sai che sei una comfort zone). Per avere esperienza di gara ed essere un forte atleta devi salire sul ring e fare esperienza sul ring, non bastano gli sparring.
A questo punto quindi ritengo necessario un lavoro prevalentemente psicologico che puoi fare ogni giorno. Una donna sicura (centrata e radicata potrei dire) ha meno possibilità di essere aggredita perché ha un passo sicuro, uno sguardo sicuro, sa usare la voce e quindi.. avrà anche più possibilità di colpire e scappare davanti ad una aggressione.