Chi avrebbe vinto in un mtach di pugilato tra Mike Tyson e Muhammad Ali - Kombatnet Blog

Chi avrebbe vinto tra Muhammad Ali e Mike Tyson?

ENTRA IN KOMBATNET

Iscriviti ora a Kombatnet – Social Network

SOLO ARTI MARZIALI E COMBAT SPORTS

Chi avrebbe vinto tra Muhammad Ali e Mike Tyson?

La domanda del secolo che almeno una volta nella vita ogni praticante o appassionato di pugilato ha sentito è sempre la stessa:

“Chi avrebbe vinto in un match tra Muhammad Ali e Mike Tyson”?

I due, che si sono incontrati più volte quando “The Greatest” era in vita, hanno discusso nel 1989* in un talk show negli USA riguardo l’esito di un match tra i due.


Le loro carriere non si sono ovviamente mai incrociate e non si sono mai scontrati sul ring, ma la loro fama, sebbene per motivi diversi, in epoche diverse, con ideali diversi e mille altre divergenze, è oggettivamente comparabile.

Muhammad Ali, Sugar Ray Leonard & Mike Tyson @ The Arsenio Hall Show 1990

Muhammad Ali è considerato da molti il più grande pugile mai esistito e per moltissimi il più grande peso massimo della storia (avvicinato o superato, a seconda delle opinioni soggettive, da nomi come Rocky Marciano, Joe Louis, Joe Frazier) mentre Mike Tyson ha ottenuto vari appellativi dovuti alla sua potenza, ferocia e imbattibilità, almeno “in his prime“, al top della sua carriera. Probabilmente non è “il più grande“, ma c’è stato un momento dove sicuramente nessuno voleva incrociare con lui i guantoni sul ring.

Mike Tyson e Muhammad Ali - Kombatnet Blog
Mike Tyson e Muhammad Ali

Ali, all’epoca quarantanovenne* e Tyson, venticinquenne* ed all’apice della sua carriera, erano all’Arsenio Hall Show assieme al loro amico e leggenda del pugilato Sugar Ray Leonard quando il discorso è finito sulla classica domanda:


“Ali avrebbe mai potuto reggere un pugno di Tyson?”.

La risposta è stata incredibilmente secca e decisa.

“Ero il re della danza sul ring e non ero così potente”, ha iniziato Ali, “ma ero così veloce! Se mi avesse colpito… [mima il gesto di crollare svenuto]. Ma solo se mi avesse preso”.


Mike Tyson e Muhammad Ali - Kombatnet Blog
Mike Tyson e Muhammad Ali

Tyson ha “rifiutato” l’elogio del suo idolo ed ha ribattuto: “Sapete che sono vanitoso [risate], ma sapete cosa? In questa situazione, ognuno si deve inchinare, ogni lingua deve tacere e dirlo chiaramente: Ali è il più grande di ogni tempo”.

E proprio in quel momento Ali ha regalato a Tyson forse il più grande complimento di sempre:

“[Mike Tyson] può essere modesto, umile e gentile, ma questo uomo è un grande e sinceramente non so cosa sarebbe potuto succedere se mi avesse colpito” ha detto Ali.


Tyson, visibilmente emozionato per il complimento inaspettato, ha continuato a controbattere: “No, davvero, non ci credo. Ali è modesto (!) ma l’ho visto sul ring con dei killer come Foreman, Shavers, che colpivano molto più forte di me. È riuscito a tenere quei colpi da pugili come loro e questo è quello che l’ha reso il campione che è”.

“Era meglio di Frazier, e sai bene cosa Frazier mi ha fatto”, ha detto Muhammad Ali di Rocky Marciano

Come con Rocky Marciano, solo la fantasia può guidarci dove la realtà non ci ha concesso tali eventi: se con Marciano la tecnologia ci ha consegnato con il montaggio “The Super Fight” un “verdetto” (ampiamente contestato da Ali) che vedeva l’italoamericano vincitore e si vocifera su una sessione di sparring dove Ali avrebbe detto che dopo due colpi ricevuti da Rocky non riusciva più a tenere su le braccia, tra Tyson ed Ali la storia è diversa.

“The Super Fight”, montaggio di un immaginario match tra Rocky Marciano e Muhammad Ali

Tempi, tecniche, stile, tutto è differente tra i due e non è pensabile anche solo compararli. Tyson non ha avuto la carriera gloriosa di Ali ma nessuno può togliergli l’impatto indicibile sul mondo del pugilato e su intere generazioni di pugili, oltre al periodo in cui era in grado, più di ogni altra persona in quel momento, di incutere timore all’avversario.


The baddest” vs “The greatest“: quello che è certo è che senza queste due grandi figure la storia del pugilato sarebbe stata molto diversa.

* non è chiaro se lo show sia stato registrato nel 1989 o nel 1990. Secondo IMDB lo show è del 1989 ed abbiamo fatto fede a tale data. In caso abbiate informazioni precise al riguardo potete scriverle nei commenti sotto l’articolo e lo staff di Kombatnet provvederà a rettificarlo dopo averne verificato la correttezza.

Questa pagina può contenere link in affiliazione con Amazon: Kombatnet riceve una commissione su ogni acquisto idoneo generato.


Condividi questa pagina

Partecipa!

Benvenuto in Kombatnet!
Unisciti alla più grande community mondiale di discipline da combattimento!

Commenti

Ancora nessun commento

Kombatnet Wiki

Enciclopedia del combattimento

Guido Vianello - Kombatnet

Guido Vianello

Guido Vianello è un pugile italiano che combatte nei pesi supermassimi. Conosciuto anche come The Gladiator, è nato a Roma il 9 maggio 1994. Nel 2016 si è qualificato per le Olimpiadi di Rio de Janeiro prendendo il posto di Roberto Cammarelle che si è ritirato dal pugilato nell'aprile 2016. Vianello è diventato professionista nel 2018, unendosi alla Top Rank Boxing. Leggi tutto l'articolo...
Gus Lesnevich - Kombatnet

Gus Lesnevich

Gus Lesnevich Gustav George Lesnevich (22 febbraio 1915-28 febbraio 1964) è stato un pugile americano, detentore del titolo di campione del mondo dei pesi massimi leggeri (era alto 1,75 m). Durante gli anni quaranta del Novecento regnò assieme a grandi campioni in un'epoca d'oro per la nobile arte, condividendo la scena con nomi come Joe Louis, Rocky Graziano e Sugar Ray Robinson. Leggi tutto l'articolo...
Martine Michieletto - Kombatnet

Martine Michieletto

Martine Michieletto è una kickboxer e thaiboxer italiana, campionessa ISKA di K-1 nei pesi piuma e già campionessa WKU di Muay Thai, vincitrice ad ONE Fight Night 11 contro Amber Kitchen. Ad ottobre 2022 è classificata come la sesta migliore donna kickboxer pound-for-pound da Beyond Kick. Nata il 21 settembre 1991 ad AostaMichieletto ha praticato atletica a livello  agonistico per molti anni. Ha iniziato a praticare sport da combattimento nel 2010 sotto la guida del M° Manuel Bethaz nell'ASD Fighting Club Valle d'Aosta, passando professionista solo due anni dopo e combattendo agevolmente sotto ogni regolamento (K-1Fight CodeMuay Thai Full Rules). Leggi tutto l'articolo...
Chatri Sityodtong - Kombatnet

Chatri Sityodtong

Chatri Trisiripisal, noto durante il suo periodo da fighter anche come Chatri Sityodtong e Yodchatri Sityodtong, è un imprenditore thailandese e istruttore di arti marziali che vive a Singapore, fondatore e CEO di ONE Championship. Leggi tutto l'articolo...
Giacobbe Fragomeni - Kombatnet

Giacobbe Fragomeni

Giacobbe Fragomeni, nato il 13 agosto 1969 a Milano, è un ex pugile italiano, campione del mondo 2008 WBC nei pesi massimi leggeri. Leggi tutto l'articolo...
Krav Maga - Kombatnet

Che cos'è il Krav Maga?

Il Krav Maga, che in ebraico significa "combattimento a contatto" (קרב מגע, pronunciato /ˌkrɑːv məˈɡɑː/ KRAHV mə-GAH), è un sistema di combattimento sviluppato per le Forze di Difesa Israeliane (IDF). È noto per il suo focus su situazioni reali e la sua estrema efficienza, derivando da una combinazione di tecniche utilizzate in aikido, judo, karate, pugilato e lotta. Leggi tutto l'articolo...
Sandro Lopopolo - Kombatnet

Sandro Lopopolo

Sandro Lopopolo, all'anagrafe Alessandro Lopopolo, è stato un pugile italiano, medaglia d'argento alle Olimpiadi di Roma del 1960 e Campione del Mondo dei pesi superleggeri. Leggi tutto l'articolo...
Nicolino Locche - Kombatnet

Nicolino Locche

Nicolino Locche (2 settembre 1939 - 7 settembre 2005) è stato un pugile argentino di Tunuyán, Mendoza, che ha detenuto il titolo mondiale dei pesi welter junior dal 1968 al 1972. Locche è spesso citato come uno dei migliori pugili difensivi di tutti i tempi ed è stato inserito nella International Boxing Hall of Fame nel 2003. Leggi tutto l'articolo...
Suntukan Panantukan Pangamot Pakamot Sumbagay Mano Mano - Kombatnet

Suntukan

Il Suntukan è la componente di striking delle arti marziali filippine. Nella regione insulare centrale delle Filippine di Visayas è conosciuto come Pangamot, Pakamot, Sumbagay o come Mano-mano e spesso indicato nei circoli di arti marziali occidentali della scuola di Dan Inosanto come Panantukan. Sebbene sia chiamata anche boxe filippina, questo articolo riguarda l'arte marziale filippina e non deve essere confuso con lo sport occidentale della boxe praticato nelle Filippine. Leggi tutto l'articolo...
Chi è Sean O Malley campione UFC - Kombatnet

Sean O'Malley

Sean O'Malley è un fighter americano di MMA, attuale campione dei pesi gallo UFC. Nato il 24 ottobre 1994 ad Helen, Montana, O'Malley è stato cresciuto da suo padre Dan O'Malley, un ufficiale della narcotici in pensione. Non si hanno molte notizie riguardo sua madre. È noto che sua nonna sia di origini irlandesi e di etnia mista. O'Malley si allena a Glendale, in Arizona, presso il MMA Lab di John Crouch ed è allenato dal suo amico di lunga data, Tim Welch. Ad O'Malley è stato dato il soprannome di "Sugar" da uno dei suoi allenatori di MMA nel Montana all'inizio della sua carriera. Leggi tutto l'articolo...